Sabato, 20 Ottobre 2012 12:53

Allarme Cgia. Imprese sempre più in rosso

Bortolussi: “Non riescono a restituire i prestiti ricevuti dalle banche. Le sofferenze sfiorano ormai gli 88 miliardi di euro: un record mai raggiunto dopo l’avvento dell’euro”

Published in Lavoro

VENEZIA - Tra i Paesi più industrializzati solo l’Italia presenta questo record negativo: la burocrazia costa al sistema delle nostre piccole e medie imprese 26,5 miliardi di euro all’anno.

Published in Economia

E’ l’area del lavoro quella più opprimente: costo annuo pari a quasi 7 miliardi di euro

Published in Società

ROMA - Entro il 2012 rischia il fallimento un'impresa su tre. A questa conclusione arriva uno studio di Unimpresa che ha analizzato i dati sulle sofferenze bancarie.

Published in Lavoro

Berlusconi, il cinema e l’allegra brigata dei mestatori di corte. Il premier cita “Le vite degli altri” ma boicotta “Il Caimano”. E’ la schizofrenia dell’Egoarca, denunciata da Umberto Eco

Published in Cinema & Teatro
Pagina 10 di 10

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]