COPENHAGEN - Un minuto di silenzio è stato osservato dal Parlamento danese per le vittime di Copenhagen. Le indagini proseguono e sembrano escludere un ruolo attivo dei due giovani arrestati: si sarebbero limitati a offrire a El-Hussein un luogo dove nascondersi. Nel frattempo è polemica nei confronti dell’intelligence.

Published in Mondo

COPENHAGEN - Preoccupa quanto accaduto nella capitale danese nelle ulrime ore. 

Published in Mondo

Almeno due persone sono state arrestate dalla polizia in un internet cafè di Copenaghen. Lo riportano i media danesi. Il portavoce della polizia Steen Hansen ha precisato che "l'azione è parte dell'inchiesta della polizia", ma non ha fornito ulteriori dettagli.

Published in Mondo

COPENHAGEN - Il terrorismo colpisce ancora in Europa. Questa volta è Copenhagen, il teatro di un vero e proprio attentato, dove una persona è rimasta uccisa nella sparatoria avvenuta  n un caffé di Copenhagen, dove era in corso un dibattito su islam e libertà di espressione.

Published in Mondo

Lo dimostra un ampio studio retrospettivo mondiale condotto dall’Università della California

Published in Società

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]