PALERMO - Apprendiamo con sdegno le incredibili e vergognose parole che, stando a quanto riferito da l’Espresso,  Matteo Tutino, primario dell’ospedale palermitano Villa Sofia, nonché medico personale di Rosario Crocetta, avrebbe pronunciato nel corso di una conversazione telefonica con il governatore della Sicilia”.

Published in Società
Lunedì, 05 Novembre 2012 05:06

Crocetta, un ecologista a palazzo D’Orleans

PALERMO - Con il 31% oltre 600 mila voti Rosario Crocetta è stato eletto presidente delle Regione Siciliana, portando per la prima volta nella storia della Sicilia il blocco democratico, progressista e di sinistra al governo.

Published in Il punto
Martedì, 30 Ottobre 2012 14:11

Crocetta e la buona politica

ROMA - La politica nazionale, anche quella della sinistra, ha avuto sempre difficoltà a interpretare la situazione siciliana. Spesso la sinistra storica ha oscillato tra un realismo consociativo e un’equazione semplificata “Sicilia=mafia”.

Published in Il punto

ROMA - Di Rosario Crocetta hanno messo a soqquadro anche la vita privata.

Published in Il punto
Venerdì, 24 Agosto 2012 19:59

A Rosario Crocetta chiediamo

PALERMO - La Sicilia ha bisogno di cambiamento urgente, contro il declino morale e politico. E’ essenziale ripartire con concretezza e speranza. Dobbiamo superare la frammentazione esistente che ha prodotto l’isolamento della nostra regione, l’atomizzazione della società siciliana e un clientelismo diffuso nel governo di tutte le articolazioni  amministrative regionali.

Published in Il punto

PALERMO - Le campagne elettorali fanno brutti scherzi a tutti, per cui, quella che era una battuta simpatica su Renato Curcio espressa in conferenza stampa è divenuta un argomento per cui bisogna chiedere scusa.

Published in Il punto

TOKYO - "È vergognoso, chi si conserva le ricevute quando vive in un ricovero per sfollati?", si chiede Reiko Haschisuka, che ha dovuto abbandonare la casa e il suo negozio di fiori a causa delle radiazioni della centrale di Fukushima.

Published in Società

TOKYO - Un sisma di magnitudo 6,4 nella scala Richter ha scosso la regione di Honsu, una delle più colpite lo scorso 11 marzo. L'epicentro è stato registrato sabato, alle 20:54, ora italiana, a una profondità di 43,5 chilometri, a 186 km a nordest di Tokyo. I grattacieli della capitale hanno oscillato notevolmente, ma non sono stati per ora segnalati danni a persone o cose, e non è stato lanciato nessun allarme tsunami. Le autorità nipponiche hanno assicurato che non sono state riscontrate anomalie nelle centrali nucleari di Fukushima, Daiichi e Daini.

Published in Mondo

TOKYO - Sembrerebbe una svolta: Naoto Kan, il primo ministro giapponese, ha dichiarato di voler ridurre la dipendenza della nazione dall'atomo e puntare alle fonti di energia rinnovabile. E' la presa di posizione contro l'energia nucleare più forte  presa dal governo dallo tsunami a oggi. Nonostante lo stop di 35 reattori sui 54 presenti in Giappone, il Paese ha una produzione energetica sufficiente ad affrontare la domanda estiva e anche quella invernale, ha detto Kan.

Published in Mondo

TOKYO - Un terremoto di magnitudo 5.9 nella scala Richter è stato registrato vicino alla costa orientale di Honshu. E' quanto ha riferito lo US Geological Survey, precisando che l'epicentro era a una profonditò di 23,20 chilometri, e le coordinate erano 37.6 gradi di latitudine nord e 141.7 gradi di longitudine est.

Published in Mondo
Pagina 1 di 2

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]