ROMA - Peggiorano ancora i dati sul lavoro. Sono, infatti,  quasi 3,2 milioni i disoccupati in Italia. Secondo la stima provvisoria dell'Istat, a settembre il numero dei disoccupati è salito a quota 3milioni 194mila, in aumento dello 0,9% rispetto al mese precedente (+29mila) e del 14% su base annua (+391mila). Viene così toccato un nuovo massimo per i senza lavoro in Italia. Anzi, un record  negativo che non si presentava dal 1977. 

Published in Lavoro

ROMA - La crisi economica in cui è restato impantanato il nostro Pese continua a mietere vittime. Secondo un’ultima stima dell’Istat sono oltre sei milioni gli italiani attualmente disoccupati o che sono scoraggiati dalla ricerca di un lavoro. Infatti, ai 3,07 milioni di disoccupati si aggiungono 2,99 milioni di persone che non cercano impiego ma sono disponibili a lavorare, oppure lo cercano, ma non sono subito disponibili.

Published in Economia

 

ROMA - Pur avendo fatto segnare una variazione nulla nel mese di settembre rispetto al mese precedente l’indice delle retribuzioni contrattuali orarie aumenta dell'1,4% nei confronti di settembre 2012. 

Published in Economia

ROMA - Ancora un calo per i prezzi delle abitazioni nel secondo trimestre dell'anno. L'indice calcolato dall'Istat registra una diminuzione dello 0,6% rispetto al trimestre precedente e del 5,9% nei confronti dello stesso periodo del 2012.

Published in Economia

ROMA - I dati diffusi oggi dall’Istat parlano di una fiducia delle imprese in crescita. La notizia ci stupisce e, vista la crisi drammatica che il nostro Paese sta attraversando, non riusciamo proprio a comprendere da dove provenga tanto ottimismo.

Published in Economia

ROMA - Che i ricercatori dell’Istat siano in ferie è più che giusto e comprensibile, ma che addirittura effettuino le rilevazioni in qualche ricco paese esotico spacciandole poi come dati relativi all’Italia è francamente inammissibile.

Published in Economia

ROMA -  "Qualcuno forse ancora non se ne è accorto, ma per le costruzioni è ormai profondo rosso" così commenta Walter Schiavella, segretario generale della Fillea, i dati Istat che raccontano l’ennesimo calo della produzione nelle costruzioni.

Published in Lavoro

ROMA - Sono i pensionati che percepiscono un assegno previdenziale medio-basso quelli che corrono, più di altri, il rischio di finire nei prossimi anni sotto la soglia della povertà. Si tratta in particolare di quei 6 milioni di persone a cui è stata bloccata per due anni la rivalutazione annuale della pensione, con la conseguente perdita di 1.135 euro in due anni.

Published in Economia

ROMA - Riteniamo eccessivamente ottimisti i dati diffusi oggi dall’Istat sulle condizioni delle famiglie. Potere di acquisto in rialzo, propensione al risparmio in ripresa e reddito disponibile in aumento: un quadro roseo che, con assoluta certezza, non può riguardare l’Italia. 

Published in Economia

ROMA - Peggiorano le condizioni economiche delle famiglie italiane: sono in aumento quelle che non possono permettersi un riscaldamento adeguato, di fare vacanze, di avere a disposizione 800 euro per le spese impreviste o di mangiare carne o pesce ogni due giorni.

Published in Economia

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]