A eccezione di medicinali e telefonia, nei settori che negli ultimi 20 anni sono stati interessati dal processo di apertura alla concorrenza, i prezzi e le tariffe sono aumentati in misura maggiore dell’inflazione: in pratica, l’obbiettivo di favorire i consumatori finali non è stato raggiunto. A denunciarlo è l’Ufficio studi della CGIA. 

Published in Economia

ROMA - “Gli 80 euro in busta paga serviranno a rilanciare i consumi, o pagare i debiti pregressi?” è la domanda che si sta chiedendo, con un po’ di timore, la Filcams, categoria della Cgil impegnata nella tutela delle lavoratrici e dei lavoratori del commercio.

Published in Lavoro

ROMA - Non è a ribadirlo qualche associazione di consumatori “sovversiva” o “comunista” ma lo fa capire bene, secondo l’ultima ricerca a tema il CGIA di Mestre, o almeno, queste sono le mie conclusioni.

Published in Società

SHANGAI - Ai mondiali di Shangai gli azzurri della pallanuoto hanno battuto la Serbia in finale e hanno così conquistato la medaglia d'oro. La partita è finita 8-7 dopo i tempi supplementari, dopo che quelli regolamentari erano finiti 6-6. Fondamentale l'apporto del portiere italiano Tempesti, che ha parato due rigori, e di Felugo, che ha segnato il gol dela vittoria. E' il terzo titolo mondiale per la nazionale italiana di pallanuoto maschile, dopo quelli del 1978 e del 1994.

Published in Sport

SHANGHAI - «Bisogna crederci sempre fino alla fine. Entrare nella storia? È bellissimo».

Published in Sport

SHANGHAI - L'azzurra Federica Pellegrini ha vinto la medaglia d'oro nei 400 stile libero ai Mondiali di nuoto di Shanghai. La campionessa azzurra ha chiuso la gara con il tempo di 4'0197, precedendo di oltre un secondo la britannica Rebecca Adlington, argento, e la francese Camille Muffat. La campionessa veneta, partita con calma, ha preso il largo ai 250 metri, aprendo un varco sempre più ampio tra lei e le avversarie, ma a metà gara il, suo inconfondibile talento è emerso, tanto da lasciare tutti i presenti con il fiato sospeso.

Published in Sport
Venerdì, 22 Aprile 2011 14:47

Vaticano. Habemus pomposum papam

ROMA - Mi chiedo, vedendo il Santo Padre indossare abiti diversi e sempre di straordinario impatto per imponenza ad ogni sua apparizione in pubblico, chi sia lo stilista, l'architetto, il creatore  di tanta bellezza,  o più semplicemente chi è il sarto del Papa? Mi domando quanti abiti possiede, quante "parures" di gioielli da abbinarvi e con quante paio di scarpe e poi quante cabine armadio ci vorranno per custodire tutte quelle meraviglie. E penso, che saranno necessarie guardarobiere, stiratrici, per tenere in ordine sempre impeccabili tutte quelle collezioni per la mattina, il pomeriggio e la sera.  

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]