ROMA - L’adesione del Partito Democratico al Partito Socialista europeo,pur gestita all’insegna di un inspiegabile minimalismo burocratico,ha oggettivamente un significato straordinario. 

Published in Il punto
Mercoledì, 26 Febbraio 2014 17:23

Quale futuro per il partito della sinistra

ROMA - ” Questo governo non è umile, bisogna aiutarlo.” Lo ha detto Bersani tornando sui banchi della Camera per votare la fiducia e abbracciare Enrico Letta. Gli applausi dell’aula sono stati il momento più intenso della giornata.  E ha  detto una cosa vera.  

Published in Il punto

ROMA - A Roma mentre crescono le esigenze, la qualità dei servizi e delle infrastrutture va scemando. E le risorse invece di aumentare vengono sottratte. Tanto che la possibilità di realizzare opere strutturali di ammodernamento ormai sfiorano l’utopia. Ne parliamo con  Gianni Paris, consigliere del Partito Democratico e presidente della  commissione speciale Roma Capitale.

Published in Dazebao Roma

ROMA - Come abbiamo sempre scritto, il vero avversario di Renzi è Renzi stesso. E ieri, seguendo la drammatica, per non dire devastante, direzione del PD, ne abbiamo avuto la conferma. A fornircela è stato lui stesso, ribadendo, vantandosene, il fatto di essere animato da un’“ambizione smisurata”, di non essere disposto a fermarsi davanti a nulla e a nessuno e di perseguire il proprio progetto anche a costo di sfiduciare apertamente un esponente del partito di cui è segretario, incurante della rivolta che si è nuovamente scatenata sul web e della ferma contrarietà della base a questa decisione.

Published in Il punto

 

ROMA - Il cronista si trova in difficoltà a commentare la riunione della Direzione del Pd. Si tratta di una riunione” storica” e “unica “nel senso che, in nessun paese democratico al mondo  crediamo sia mai avvenuto che un partito siluri il capo di un governo   che è un esponente dello steso partito  di cui è stato anche vicesegretario. Ebbene la prima cosa che balza agli occhi sono i tempi della discussione.

Published in Il punto

ROMA - La situazione che si è venuta a creare nel PD al termine della Direzione di giovedì scorso è tanto semplice quanto drammatica. Gli scenari plausibili, infatti, sono solo due: o un Letta bis, con l’ingresso di alcuni renziani al governo e la promozione di Delrio agli Interni o alla Giustizia, o il ritorno anticipato alle urne, accorpato alle Europee di maggio.

Published in Il punto
Venerdì, 31 Gennaio 2014 19:40

Se anche il Pd umilia il Parlamento

Nubifragi di cielo e di terra. Non ci  solo le bombe d’acqua che mandano in tilt il nostro Paese, devastano territori    mai salvaguardati, aggrediti dalla speculazione edilizia,fanno deragliare i treni che rimangono inerti sui binari. Ci sono anche nubi velenose che rischiano di travolgere, o perlomeno di indebolire fortemente le strutture portanti della nostra democrazia, sempre meno credibili. Più del 45% dei cittadini intenzionato a non votare.   

Published in Il punto
Venerdì, 24 Gennaio 2014 19:41

Primarie, maledette primarie

ROMA - Era stato previsto che le primarie aperte a tutti per eleggere gli organismi dirigenti del Pd avrebbero avuto effetti negativi sulla  vita del partito che aveva bisogno in primo luogo di  indicare un progetto di società, guardare al futuro, dare una speranza a milioni di lavoratori, di pensionati, alla fasce più povere della popolazione e,insieme, indicare una nuova politica economica, il lavoro come centralità, la ripresa, l’indicazione di nuove scelte di politica industriale.

Published in Il punto

ROMA - Commenti e titoli dei giornali  sulla prima riunione della direzione del PD hanno fatto centro sulla parte che  che si può definire politica. Rapporti e valutazione molto critica  dell’operato del governo che hanno provocato una razione di Enrico Letta, legge elettorale ,l’annunciato incontro con Berlusconi che ha suscito   e legge elettorale  sono stati gli argomenti sui quali si è accentrato  il dibattito.

Published in Il punto
Lunedì, 06 Gennaio 2014 16:12

Fra grigi burocrati e brillanti buontemponi

ROMA - Matteo Renzi, che i giornalisti chiamano confidenzialmente Matteo, gli danno del tu , ridono alle sue battute, come se fossero compari di merende da chissà quanti anni, non ha trovati di meglio per  giustificare quello sprezzante “ chi?”, rivolto a Stefano Fassina che ricorrere a immagini logore che non hanno molto senso se mai lo avessero avuto. Ci hanno colpito queste parole, espressione del pensiero renziano. “ Non diventerò mai un grigio burocrate che non può scherzare, non può sorridere”. 

Published in Il punto

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo d…

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo di prova per valutare l’efficacia delle mascherine chirurgiche

Dai laboratori la sperimentazione di un metodo di prova per valutare in maniera fisica l’efficacia e contrastare l’emergenza 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]