Mercoledì, 11 Settembre 2013 08:38

Vela.America's Cup. Continua il dominio dei kiwi

Scritto da

SAN FRANCISCO - Continua il dominio di Emirates Team New Zealand che si è aggiudicato anche la quinta regata della finale di America's Cup.

Arrivati a questo punto, gli americani di ORACLE TEAM USA hanno deciso di giocarsi la carta del rinvio per carcare di risolvere i propri problemi e di mettere quindi fine alla serie vincente dei kiwi. 
  
Lo skipper di ORACLE TEAM USA, James Spithill, ha spiegato che la scelta di non disputare la Regata 6, e di rinviarla a giovedì, è stata una decisione collettiva del team. 
  
Dopo cinque regate i kiwi conducono la serie con il punteggio di 4 a 0, ma va sottolineato che il Defender deve scontare ancora un punto di penalizzazione. L'America's Cup sarà del primo team che raggiungerà i nove punti. 
  
"Dobbiamo tornare alla base e fare il punto della situazione. Sentiamo che rispetto a noi Emirates Team New Zealand ha un vantaggio, soprattutto di bolina - ha detto lo skipper australiano di ORACLE TEAM USA - Dobbiamo svolgere dei lavori e abbiamo deciso di giocare la carta del rinvio. Speriamo di tornare più performanti già dalla prossima regata". 
  
La scelta è stata comunicata al Comitato di Regata dopo che i kiwi avevano conquistato il quarto punto della serie, al termine di una regata in rimonta. 
  
Dopo aver vinto la partenza, ORACLE TEAM USA ha tenuto testa al team di Dean Barker fino all'inizio del lato di bolina, quando Emirates Team New Zealand ha sopravanzato l'avversario lavorando sui salti di vento. Una volta al comando, i kiwi hanno consolidato chiudendo ogni possibilità al ritorno degli statunitensi. Il delta tra i due team è stato di 1'25". 
  
"Non si è trattato solo di una questione di performance. Abbiamo commesso un paio di errori, e la virata a inizio della bolina è tra questi: è necessario analizzare la situazione - ha aggiunto James Spithill - Dobbiamo alzare il nostro livello e non ci nascondiamo certo davanti a questa realtà. Non ci resta che lavorare e fare il possibile per essere pronti per la prossima regata". 
  
Le Regate 6 e 7 della finale della 34ma America's Cup si svolgeranno giovedì, a partire dalle 13.15 ora di San Francisco (le 22.15 italiane).

media.americascup.com

Paolo Natale

Giornalista pubblicista

Collaboratore per Book Moda Magazine

Collaboratore per Top Time Magazine

Dottore in Scienze della Comunicazione

www.dazebaonews.it

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]