Lunedì, 23 Settembre 2013 09:31

Vela. America's Cup: Oracle accorcia le distanze. Ora New Zealand conduce 8-5

Scritto da

SAN FRANCISCO - Emirates Team New Zealand non riesce ancora a gioire per la vittoria finale. Un solo punto divideil team neozelandese dalla terza Coppa America. 

Gli americani di ORACLE TEAM USA rinviano, quindi, i festeggiamenti dei kiwi. Ieri hanno vinto sia la regata 14 che la regata 15. 

Nella prima gara, Spithill e il suo equipaggio si sono imposti con 23 secondi di vantaggio, mentre nella seconda con 37.

Le due regate sono state pressoché identiche. ORACLE TEAM USA è partito sottovento a Emirates Team New Zealand e ha comandato dall'inizio alla fine, consolidando e difendendo in modo attento la leadership.

"Che giornata fantastica - ha dichiarato lo skipper di ORACLE TEAM USA, James Spithill - Davvero due ottime regate, con Ben Ainslie e Tom Slinsgby davvero ispirati. Dal punto di vista fisico i ragazzi sono straordinari, ci vogliono parecchi cavalli e loro sono pronti a fornirli. Le ultime modifiche sono state azzeccate e non vedo l'ora di rientrare alla base per proseguire nell'ottimizzazione".

Ora il punteggio è sull'8 a 5 per New Zealand e stasera sono previste altre due gare, ma se il team neozelandese dovesse vincere la prima, non ci sarebbe bisogno di disputare la seconda perchè chi arriva prima a 9 vince il trofeo. Per gli statunitensi servirebbero, invece, altre quattro vittorie consecutive.

Le regate 16 e 17* della finale della 34ma America's Cup sono in programma questa sera, a partire dalle 22.15 e 23.15 italiane.



Emirates Team New Zealand – 8


ORACLE TEAM USA – 5

Paolo Natale

Giornalista pubblicista

Collaboratore per Book Moda Magazine

Collaboratore per Top Time Magazine

Dottore in Scienze della Comunicazione

www.dazebaonews.it

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]