ROMA - Si tiene oggi a New York il Climate Summit, promosso dal segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, in cui più di 140 capi di stato del mondo sono chiamati a dichiarare il proprio impegno per proteggere il clima, chiarendo quali politiche intendono mettere in campo per costruire un nuovo accordo internazionale dopo la fine del protocollo di Kyoto.

Published in Società

ROMA - L’84 per cento degli italiani, rispetto ad una media europea del 74 per cento, ritiene che la tutela dell’ambiente possa aiutare l’economia a crescere ed a creare posti di lavoro.

Published in Società

Il mondo ambientalista in marcia contro il cambiamento climatico. Oltre 2.700 manifestazioni si sono svolte ieri in tutto il mondo per mandare un segnale forte in vista del vertice Onu che si apre domani e New York. E proprio la Grande Mela ha accolto una marea umana di oltre 300.000 persone. 

Published in Società

NEW YORK - Oltre 100mila partecipanti previsti, quasi 500 autobus provenienti da tutti gli Stati uniti, piu'' di 32 bande musicali, campane e corni shofar pronte a suonare: la People''s Climate March ha i numeri per essere una grande manifestazione.

Published in Società
Venerdì, 19 Settembre 2014 12:01

Marcia Globale per il Clima. New York chiama Roma

GIORNATA DI MOBILITAZIONE GLOBALE SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI. Previste un milione di persone nelle piazze di tutto il mondo. Domenica 21 settembre, dalle ore 15 in Via dei Fori Imperiali

Published in Società

ROMA  - Sullo sfondo «della più grande manifestazione popolare di sempre sui cambiamenti climatici», indetta domenica a New York, il Wwf chiede ai Governi che si riuniranno per il vertice sul clima delle Nazioni Unite martedì 23, sempre a New York, di «prendere impegni chiari per un futuro a carbonio zero e alimentato interamente da energia rinnovabile».

Published in Società

BERLINO - Il nuovo rapporto Onu sul clima, presentato a Berlino questa mattina dal Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico (Ipcc) rivela dati a dir poco inquietanti.

Published in Società

ROMA: Gli ultimi studi sulle condizioni climatiche e ambientali portano cattive notizie e richiamano alla mente scenari da film post-apocalittico: grandi città, monumenti importanti e secolari sommersi, aria non respirabile. 

Published in Società

ROMA - Secondo uno studio pubblicato oggi dal giornale Environmental Research Letters l'innalzamento del livello dei mari innescato dall'aumento della temperatura mondiale potrebbe far scomparire la Statua della Libertà, la Torre di Londra, il Teatro dell'Opera di Sydney, ma anche la Torre di Pisa, Venezia e Napoli. Insomma un quinto dei 720 siti Unesco rischia di finire sott'acqua a causa del riscaldamento terrestre.

Published in Società

ROMA - L'Europarlamento ha approvato con 472 voti favorevoli, 81 contrari e 21 astensioni un accordo con il Consiglio dei ministri sul settimo Programma d'azione ambientale comunitario che durerà fino al 2020 e dovrà strutturare la politica della Ue su temi quali la gestione dell'acqua e i cambiamenti climatici.

Published in Società

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Grazie alle competenze dei ricercatori, e soprattutto alla multidisciplinarietà del gruppo di ricerca diretto dal Nefrologo, Dr Renzo Bonofiglio, in questi anni presso il Centro di Ricerca, collocato all’interno della...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

L’edificio sarà anche sede del Polo di Specializzazione Microinquinanti di Arpa Puglia, eccellenza nella determinazione dei composti organici persistenti (POP), e in particolar modo di PCB, diossine e IPA, in...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]