#FiredWorkers (6)

ROMA - Sono stati oltre 200 gli ex lavoratori degli scali capitolini, che si  sono riuniti il 24 aprile  al dicastero di via Veneto a Roma.

Oggi un presidio di disoccupati Alitalia è stato indetto sotto il palazzo del Ministro del Lavoro in via Veneto a Roma per chiedere ancora una volta il lavoro. Niente di nuovo.

ROMA - 4000 persone della ex compagnia di bandiera il 14 ottobre 2015 entreranno definitivamente nell’inferno della disoccupazione. A questi si aggiungono altri lavoratori licenziati nel 2014. Un bilancio drammatico aggravato dalla difficile situazione occupazionale in cui verte il paese. Un esercito di uomini e donne di 40 50 anni, troppo giovani per andare in pensione e troppo vecchi per essere riqualificati, che va ad allargare le liste di disoccupati che marciano dignitosamente nel nostro paese. 

Questa poesia è dedicata a loro ma anche a tutti gli altri lavoratori che hanno perso la loro occupazione e che lottano ogni giorno dignitosamente.

ROMA - E’ ormai da anni che il comparto aereo appare perennemente in crisi, con perdita continua di posti di lavoro in tutti i suoi settori.

Lunedì, 30 Marzo 2015 10:45

La storia di un padre che lotta da sempre

Scritto da

ROMA - Ero un dipendente dell'Alitalia Servizi S.p.a. con più di 10 anni di servizio. Ho 41 anni, sono sposato, ho due figlie a carico (di cui la prima affetta da una malattia rara e disabile al 100%)  in cassa integrazione a zero ore dal 12/01/2009 e finito in mobilità il 13 Ottobre 2012.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]