Sabato, 30 Novembre 2019 16:55

Roma, il Museo di Casal de' Pazzi

Scritto da

Uno spazio unico e coinvolgente che custodisce un autentico tesoro archeologico

Sabato, 30 Novembre 2019 16:42

Le luminarie di via del Babuino. Le foto

Scritto da

Il Natale si accende fra shopping, drink e canti gospel 

Alle ore 17 di venerdì 29 novembre in via del Babuino - un tempo strada degli antiquari e oggi faro di stile e design - la Nuova Associazione Babuino ha acceso le sue luci natalizie e per farlo ha scelto una data d’eccezione. Nel giorno in cui il mondo è nel vortice del black friday, via del Babuino lancia il suo white friday, una serata di luce e musica con i The New Chambers Singers, diretti da Eric Foster con quartetto d’archi della Filarmonica d’Opera di Roma in collaborazione con All Saints’Anglican Church e il concerto itinerante dei 7 Hills Gospel Choir, accompagnati da una band di quattro elementi, la “7 Hills Gospel Band“ e diretti dal M° Gianluca Buratti.

A partire dal pomeriggio si è tenuta una vera e propria festa di quartiere dal respiro cosmopolita per onorare un’antica tradizione, quella delle luminarie, che con il suo sfavillio non smette di attrarre e far sognare abitanti e turisti. 

Così come all’epoca, in cui le varie congregazioni di bottegai si stringevano per accendere il cuore pulsante della Capitale, anche venerdì 29 novembre  i negozi di una delle passeggiate più esclusive del Tridente si sono ritrovati al ritmo di spiritual, offrendo drink e restando aperti fino alle 21 per rendere il Natale 2019 vivo e lucente.
Via del Babuino - il cui nome deriva dalla Fontana del Sileno, creatura mitologica raffigurata come un vecchio corpulento e irsuto simile a una scimmia - è senza dubbio il bel corridoio romano che, scivolando da piazza del Popolo a piazza di Spagna, raccoglie attorno a sé alcune delle firme più prestigiose dello shopping made in Italy e internazionale e, durante tutte le festività, proprio a partire dall'ultimo venerdì del mese, sarà costellata di luci e canti. 
«Omaggiare le tradizioni in una città come Roma resta prioritario - ha dichiarato Maria Letizia Rapetti, boutique manager Chopard e presidente della Nuova Associazione Babuino - ma per farlo con potere incisivo e spirito di trasformazione è utile guardare al futuro, regalando al cittadino e al consumatore un'esperienza di continuità con un passato glorioso ma, allo stesso tempo, trasferendo un messaggio di cambiamento e contemporaneità. La nostra strada racchiude appieno tale missione, con la sua continua dialettica fra imprese e il carattere identitario del tessuto urbano, motivo di vanto in Europa e nel mondo, sintesi dinamica di visioni, culture e grandi firme».

Calendario esibizioni cori 

29-30 novembre 7 Hills Gospel Choir

7 dicembre ospite sorpresa in via del Babuino

14 dicembre  Grifoncoro   

21 dicembre  7 Hills Gospel Choi

E’ Massimo Perotti della San Lorenzo yacht di lusso il vincitore nazionale della 23ma edizione del Premio EY L’Imprenditore dell’anno, un riconoscimento riservato agli imprenditori di imprese che hanno un fatturato di almeno 25 milioni di Euro. Parliamo di personalitàà che nel corso della loro carriera lavorativa hanno saputo creare valore e innovazione in un’ottica strategica, contribuendo alla crescita dell’economia nazionale. 

L’importanza del giudizio di un consumatore è fondamentale nella scelta se acquistare o meno un prodotto, e se fidarsi o meno di un servizio.

L'edizione 2019 della Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria 4 - 8 dicembre

Il regista russo Andrei Konchalovsky ha ricevuto in Palazzo Vecchio, dalla vice sindaca Cristina Giachi, le Chiavi della Città di Firenze  

È l’invidia, nella sua manifestazione più feroce, ad andare in scena al Teatro Quirino di Roma con “Amadeus” di Peter Shaffer, per la regia del talentuoso russo Andrei Konchalovsky.

Inaugurata il 27 novembre la seconda edizione del Festival della Cucina Azerbaigiana. 

Giovedì, 28 Novembre 2019 11:32

Le parole giuste contro la violenza sulle donne

Scritto da

 

Nell’azienda Pettenon Cosmetics di San Martino di Lupari una riflessione sull’importanza dei gesti concreti e di un uso corretto delle parole a favore delle donne vittime di violenza

Coraggioso esperimento del giovane produttore Gianluca Vania Pirazzoli, NATI 2 VOLTE è un film da guardare almeno 2 volte: la prima per apprezzare la delicatezza dei contenuti – la transizione genetica verso il genere sessuale a cui si sente di appartenere – peraltro tratti da una storia realmente accaduta; la seconda per cogliere la poesia di certi momenti empatici ed apprezzare anche gli attimi interpretativi di un cast variegato e ricco di potenzialità espressiva.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Musei, Minoranze e Alternative Experts. Le istituzioni museali possono oggi bene…

Durante un simposio tenuto in ottobre da ABC Citta’ a Milano, si è ragionato su come sradicare dai musei i vecchi stereotipi culturali e sfruttare tali istituzioni e il loro...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]