ROMA - Dai dati odierni sulla produzione industriale arriva l'ennesima conferma del pessimo andamento economico del nostro Paese.L'Istat attesta -0,1% ad ottobre, -3% sull'anno.La spiegazione per tale tracollo è quasi ovvia: non si produce perché non si consuma. 

Published in Economia

TRIESTE - Le incertezze  che hanno caratterizzato la scorsa ottava sono state molte, dall’andamento dalla disoccupazione e dell'inflazione nel Vecchio Continente a quello dell’occupazione americana oltreoceano, ma gli investitori si sono focalizzati soprattutto sulla riunione del board della Banca Centrale Europea (BCE) tenutosi giovedì a Napoli: nessuna nuova iniziativa, con il tasso di rifinanziamento principale invariato al minimo storico dello 0,05% ed il governatore Mario Draghi a dettagliare il piano d'acquisto di ABS (Asset Backed Securities), i prestiti cartolarizzati delle imprese, e di covered bond.

Published in Borsa Shop

ROMA - La contrazione degli ordinativi e del fatturato dell'industria rappresentano l'ennesimo segnale di allarme sulla grave crisi in atto nel nostro Paese.

Published in Economia

ROMA - A essere ottimisti la serie di dati in contrasto che arrivano oggi potrebbero segnalare che l’economia italiana è finalmente arrivata in fondo alla discesa che percorre da anni.

Published in Economia

ROMA - A volte ci si arrovella, dibattiti a non finire, certo importanti come quando si discute di economia, di crisi, di politiche da mettere in campo, ma che concretamente non vanno  più in là di parole.

Published in Il punto

ROMA  - A febbraio 2014 la produzione industriale diminuisce dello 0,5% rispetto a gennaio. Nella media del trimestre dicembre-febbraio l'indice ha registrato un lieve aumento (+0,1%) rispetto al trimestre precedente. Lo rileva l'Istat.

Published in Economia

ROMA - Sono incerte e deboli le previsioni che riguardano una possibile uscita dalla crisi dell’Italia. Un pugno di decimali di Pil – tanti sono quelli che pochi giorni fa ci ha ricordato al Forex il Governatore della Banca d’Italia Visco – nella migliore delle ipotesi destinati a tradursi in un “nulla di fatto”.

Published in Focus Economia

ROMA - Dopo la richiesta di ammissione alle procedure fallimentari presentata lo scorso 18 luglio la città di Detroit è diventata la più grande città statunitense a dichiarare bancarotta.

Published in Mondo
Martedì, 23 Luglio 2013 17:13

Allarme lavoro. Nel 2013 persi 250mila posti

Il 2013 un anno tutto al negativo per il lavoro. Si parla infattti di una perdita di posti di lavoro di 250mila unità. Questo è quanto è stato previsto dal sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Ministero del Lavoro, che monitora le previsioni occupazionali delle imprese dell'industria e dei servizi. 

Published in Lavoro
Mercoledì, 10 Aprile 2013 11:45

Crisi economica. Industria sempre più in crisi

ROMA - Si aggravano, di giorno in giorno, le precarie condizioni dell’economia italiana. Dopo la caduta dei consumi e del potere di acquisto delle famiglie, che segnaliamo instancabilmente da anni, oggi si registra una nuova flessione sul versante della produzione industriale.

Published in Economia

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

“Ti ho visto negli occhi”. Il rapimento di Anna Bulgari e Giorgio Calissoni …

“Ti ho visto negli occhi”. Il rapimento di Anna Bulgari e Giorgio Calissoni in un docu-crime di denuncia

Un racconto dettagliato di eccezionale impatto emotivo  rivissuto  dai suoi protagonisti  

Elisabetta Castiglioni - avatar Elisabetta Castiglioni

Cinghiali in città. Intervista allo zoologo Luca Giardini

Cinghiali in città. Intervista allo zoologo Luca Giardini

ROMA – I recenti dibattiti apparsi sui media e social-media per la soppressione di alcuni cinghiali avvenuta quasi nel cuore di Roma, hanno riacceso l’attenzione sulla coesistenza tra uomo e...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]