ROMA - Siamo in Italia, la patria dei furbetti del quartierino, del tiramo a campà, del collage con tanto di bianchetto per truccare documenti bancari e bilanci, della finanza creativa, dei concorsi tarocchi e della raccomandazione come regola. Siamo in Italia, impero del bunga bunga, delle stelline in vendita, della marchetta dignitosa, della televisione più trash del pianeta e dell’informazione con il trucco. E quindi non stupiamoci di niente. E infatti non ci stupiamo.

Published in Società

ROMA - Italia arretrata, paese dell'ipocrisia con il family day, governo sempre e comunque contro il "diverso". Pare le cose ormai vadano così e di questo sembra se ne siano accorti perfino oltreoceano.

ROMA - Lady Gaga. 35 milioni di fan su facebook. 10 milioni su Twitter. Classifiche sbancate ad ogni uscita discografica. Provocazioni e stravaganze studiate a tavolino che la fanno passare per paladina della libertà d'espressione. Da non confondersi con Assange, lei non rischia. Anzi Forbes la incorona quest'anno la star più potente del pianeta. 

Published in Musica

NEW YORK - E’ nato tutto per caso, durante una gita in barca qualche settimana fa con altri amici. Lady Gaga diceva di voler organizzare un mega party per il suo compleanno e tra una parola e l’altra è finita a parlare del compleanno dell’Italia. Le è venuta in mente la canzone di Cutugno “Sono un italiano”, ha intonato “lasciatemi cantare con la chitarra in mano” e ha detto di volerla incidere.

Published in Musica
Mercoledì, 10 Novembre 2010 16:39

Monster ball tour. Lady Gaga parodia di se stessa?

TORINO -  Abito viola, spaziale, glitterato, capelli biondo acceso, su una pedana e scalini di acciaio, Lady Gaga ha aperto il concerto con “Dancing in the dark”.

Published in Musica
Pagina 2 di 2

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’amore ai tempi del coronavirus

L’amore ai tempi del coronavirus

L’epidemia fa bene all’amore o no? Non ci sono statistiche in materia, né esperti che ne parlino in tv, ma la domanda è legittima. E la risposta  più ovvia è:...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]