La questione siriana in particolare è al centro delle critiche degli eurodeputati liberali, ambientalisti ed euroscettici su una gestione delle crisi eccessivamente improntata alla Realpolitik

Published in Mondo
Mercoledì, 11 Maggio 2011 20:02

Che fine ha fatto Gheddafi?

TRIPOLI - Il Colonnello è vivo. E' scampato ai bombardamenti della notte scorsa ed ora è nascosto in un rifugio segreto. Lo dicono i ribelli libici, dalla loro pagina Facebook denominata "Intifada del 17 febbraio". Sulla quale aggiungono che il 17 maggio sarà il 'giorno della rabbia' per le strade di Tripoli. 

Published in Mondo

KABUL - Almeno otto dipendenti delle Nazioni Unite sono morti a Mazar-i-Sharif, nel nord dell'Afghanistan, durante disordini scoppiati in seguito a una protesta contro il recente rogo del Corano negli Stati Uniti. Lo riferisce l'agenzia di stampa 'Xinhua'. Stando alla 'Dpa', la sede di Mazar-i-Sharif della Missione di assistenza dell'Onu nel Paese (Unama) è stata incendiata e sono state lanciate pietre contro gli agenti della sicurezza di guardia. Sono almeno undici, secondo il capo della polizia locale, le persone rimaste uccise nell' assalto alla sede dell'Onu a Mazar-i-Sharif, nel nord dell' Afghanistan. «In totale undici persone sono state uccise: tre addetti stranieri delle Nazioni Unite, cinque guardie nepalesi dell'Onu e tre manifestanti» afghani, ha dichiarato il generale Mohammed Daud Daud. Una fonte locale afghana ha detto che alcuni talebani armati si sono mescolati ai manifestanti che hanno assaltato la sede dell'Onu a Mazar-i-Sharif, nel nord dell'Afghanistan, facendo almeno otto morti. I talebani, ha detto la fonte, sono entrati in azione con le armi che nascondevano indosso quando il corteo è giunto davanti alla sede dell'Onu.

Published in Mondo

ROMA - Dopo l'approvazione della risoluzione 1973 da parte del Consiglio di sicurezza dell'Onu, i Paesi che  hanno espresso la loro disponibilità a far parte di una coalizione per mettere fine al regime di Muammar Gheddafi e alla carneficina che sta compiendo contro il suo popolo, potrebbero entrare in azione molto presto.

Published in Mondo

ROMA - Ieri il piano franco-britannico per una 'no-fly zone' sui cieli della Libia è stato ormai definitivamente superato dagli eventi.

Published in Mondo

ROMA - I ministri degli Esteri della Lega Araba hanno chiesto all'Onu di istituire immediatamente una "No fly zone" sulla Libia e  creare quindi delle zone di sicurezza nelle aree bombardate dall'aviazione libica  a tutela della popolazione.

Published in Mondo

ROMA - Alla luce degli ultimi avvenimenti accaduti nel mare dei pirati appare chiaro che il fenomeno della pirateria marittima in Somalia è fuori controllo.

Published in Mondo

ROMA - Ma cosa sta succedendo in Nigeria? Sono passati alcuni mesi quando, da Ginevra, un portavoce dell'Onu aveva annunciato la morte di centinaia di bambini per inquinamento da piombo e l'invio per accertamento di una squadra di tecnici in Nigeria che la stessa Onu, adesso, lancia un grido di allarme.

Published in Mondo
Pagina 2 di 2

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]