Giovedì, 10 Maggio 2012 14:32

Trenitalia mette in palio un'automobile. Un concorso discutibile

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Trenitalia ha lanciato un concorso che sta facendo parlare per la sua "originalità". In pratica riporta il sito del gruppo, "se acquisti un biglietto valido per viaggiare su “Frecciarossa”, “Frecciargento” e “Frecciabianca nel periodo 1 Maggio- 30 Settembre 2012 e nello stesso periodo effettui il viaggio puoi partecipare al grande concorso per vincere una delle 5 fantastiche FIAT 500 Pop Star in palio".


Per farla breve è come partecipare alla vincita di quelle ceste natalizie che trovi anche nei panifici, ma in palio invece di torte  c'è un casalingo che ti permette di fartele da sole. Insomma un po' stravagante come idea.
Sulla vicenda sono intervenuti i senatori Pd Roberto Della Seta e Francesco Ferrante: "Trenitalia ha lanciato un concorso a premi trai suoi clienti più fedeli mettendo in palio un'automobile. E' come se un'azienda che produce occhiali regalasse lenti a contatto, forse sarebbe bene che cambiassero agenzia pubblicitaria". E poi  i due esponenti del centro sinistra hanno aggiunto: "L'Italia ha tanti problemi sia economici  che ambientali, tra questi c'è un sistema dei trasporti largamente squilibrato a favore del trasporto su strada. Trenitalia, vista la sua ragione sociale, tutto deve fare tranne promuovere l'uso dell'automobile".

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Aurisicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]