Stampa questa pagina
Venerdì, 29 Giugno 2012 10:59

Carcinoma metastatico del colon-retto, concessa da Fda

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA - L’agenzia del farmaco statunitense, Food and Drug Administration (FDA), ha concesso la revisione prioritaria per la designazione di nuovo farmaco a regorafenib, inibitore multi-chinasi orale per il trattamento dei pazienti con carcinoma metastatico del colon-retto, resistenti alle terapie standard. E’ stata la stessa Bayer HealthCare, produttrice del farnaco, a darne notizia ricordando che l’Fda concede la revisione prioritaria solo a farmaci che offrono potenziali importanti progressi nei trattamenti terapeutici e la revisione dovrebbe essere completata entro sei mesi.


La valutazione dell’agenzia statunitense si baserà sullo studio globale di fase III denominato CORRECT (al quale hanno partecipato 760 pazienti ) secondo il quale regorafeib ha migliorato significativamente la sopravvivenza globale e la sopravvivenza libera da progressione nei pazienti con questo tipo di tumore.

I dati di efficacia e sicureza sono stati segnalati al  Gastrointestinal Cancers Symposium annuale della American Society of Clinical Oncology (ASCO-GI) nel gennaio 2012 e ulteriori dati sono stati presentati al Meeting annuale ASCO nel giugno 2012.

Lo stesso farmaco è in attesa di approvazione anche per il trattamento dei tumori stromali gastrointestinali (GIST).

Ilaria Ciancaleoni Bartoli

Ultimi da Ilaria Ciancaleoni Bartoli

Articoli correlati (da tag)