Giovedì, 29 Novembre 2012 16:50

Premio Barzini a Lucia Goracci. Orazione civile di Saviano

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Lucia Goracci Lucia Goracci

ROMA - Il “Premio Giornalistico Luigi Barzini all’Inviato Speciale” verrà assegnato a Orvieto, venerdi 30 novembre a partire dalle ore 17  al Teatro Mancinelli, a Lucia Goracci, inviata del Tg3 Rai negli scenari più caldi dell'attualità.

Luigi Barzini senior ha "inventato" in Italia la figura dell'inviato speciale e ne ha dato testimonianza con i suoi avventurosi reportage. Il figlio, Luigi Barzini junior, ha portato avanti la tradizione familiare, che oggi continua con Ludina, presidente onorario.

La Giuria  presieduta da Arrigo Levi e formata da Milena Gabanelli, Monica Maggioni, Ettore Mo, Guido Rampoldi, Stefano Rodotà, Ugo Tramballi, Franco Venturini ha attribuito il riconoscimento a Lucia Goracci, inviata del Tg3. Aprirà il pomeriggio la Orazione Civile tenuta da Roberto Saviano, ultimo vincitore del Premio nel 2010. A seguire un incontro tra Lucia Goracci e Paolo Ruffini, direttore dei programmi de La7 e, quindi, la Premiazione.

 
Lucia Goracci, nata il 16 Marzo 1969.  Laurea in Scienze Politiche, 110/110 e lode  alla Luiss, Roma. Primi anni ’90, collaborazioni con La Nazione di Firenze. Cura della parte relativa al mondo arabo e Medio Oriente del testo collettaneo Manuale della Politica Estera Italiana, a cura di Ferraris, Laterza, 1995. In RAI superando la selezione per praticanti giornalisti del 1993, prima destinazione la Tgr Sicilia (1995-99) quindi RaiNews24 e infine, nel Settembre del 2000, al Tg3, prima in cronaca, poi agli esteri, dove diventa inviato. Per il Tg3 viaggia in Africa (Angola, Repubblica Centrafricana, Zambia, Rwanda, Niger, Sudafrica), Francia (la crisi della banlieue 2005, le elezioni presidenziali 2007) e resto d’Europa e, ancora, in Siria, Iraq (2004, 2010) Afghanistan (2004, 2006, 2007, 2010), Libano (2006, 2007)  Israele e territori palestinesi (2006-2010), Iran (2007, 2008, 2009, 2011, 2012), Stati Uniti, India, Spagna, Georgia (guerra con la Russia, estate 2008). Nel 2009-2010: guerra di Gaza, elezioni presidenziali e repressione dell’Onda Verde in Iran, Sudafrica verso i Mondiali, terremoto a Haiti, elezioni in Iraq, Israele, minatori cileni, crisi dei rom (Romania). Nel 2011: Haiti dopo il terremoto, Iran, Albania, guerra di Libia (febbraio-novembre), elezioni in Egitto (novembre-dicembre). Nel 2012 elezioni parlamentari Iran, Libia. Crisi siriana. Presidenziali americane. Dalla primavera del 2007 conduce il tg3 della notte, poi divenuto notiziario flash dentro Linea Notte. Premio Antonio Russo 2008, Premio Ilaria Alpi 2011