Lunedì, 07 Marzo 2016 13:10

Mumbay, India: EveryOne Group chiede condizioni di lavoro umane per gli addetti alla pulizia dei tombini Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

GENOVA - Dopo aver preso visione di documenti e testimonianze che dimostrano la condizione inumana e degradante in cui operano oltre 30 mila addetti alla manutenzione dei tombini di Mumbay in India (Municipal Conervancy Workers), EveryOne Group ha trsmesso un appello urgente - firmato dai presidenti Roberto Malini, Dario Picciau e Glenys Robinson - alle istituzioni della città più popolosa del mondo (oltre 12 milioni di abitanti), al governo dell’India, all’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani e al Commissario europeo per i diritti umani affinché si fermi questa inaccettabile violazione dei diritti umani.

I manutentori di Mumbay sono soggetti a grave pericolo di morte (la percentuale di decessi sul lavoro fra di loro è altissima), contraggono gravi patologie, ricevono paghe da fame e vivono in tuguri con le loro famiglie, hanno una speranza di vita media fra le più basse rispetto a qualsiasi altro gruppo sociale. Tutti i manutentori di Mumbai appartengono all’etnia dei Dalit, che un tempo erano chiamati “intoccabili” e - oggi come allora - non hanno diritti civili né umani essendo esclusi dalle quattro caste. I Dalit sono discriminati, privati del diritto alla proprietà, esclusi dall’accesso alle pari opportunità, costretti a  lavorare come schiavi e sottoposti ad abusi sia da parte delle forze dell’ordine che della magistratura. L’appello promosso da EveryOne Group chiede l’approvazione di leggi che pongano i manutentori di Bombay e i Dalit nel loro complesso in una condizione di uguaglianza rispetto agli altri cittadini. Nel frattempo, chiede l’attuazione di misure urgenti per garantire sicurezza, igiene e modalità umane in relazione all’opera di manutenzione dei Municipal Conservancy Workers di Mumbay e di tutta l’India. 

Last modified on Lunedì, 07 Marzo 2016 15:45

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]