Mercoledì, 30 Marzo 2016 10:16

A Ginevra si apre la conferenza UNCHR sui rifugiati

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

GINEVRA - Si apre a Ginevra la conferenza di alto livello organizzata dall''Unhcr (l''Alto Commissariato Onu per i rifugiati) sulla questione dei rifugiati siriani, con l''obiettivo di ampliare i programmi di reinsediamento e ottimizzare te risposte a questa crisi.

La conferenza odierna segue quella di febbraio a Londra, che si era concentrata sulla dimensione finanziaria della sfida umanitaria posta dalle oltre 13,5 milioni di persone che necessitano di aiuti in Siria e 4,8 milioni di rifugiati nella regione, e dei bisogni delle comunità nei paesi ospitanti. A settembre è invece previsto un summit per i rifugiati all''interno dell''Assemblea generale delle Nazioni Unite. Il tema centrale della conferenza odierna è la necessità di espandere i programmi pluriennali di reinsediamento e di mettere a punto altre forme di ammissione umanitaria, anche coinvolgendo Paesi che finora non hanno partecipato a simili iniziative. Il reinsediamento è solo uno degli obiettivi, che comprendono anche trasferimenti o visti per motivi umanitari, sponsorizzazioni private, trasferimenti per cure mediche, ricongiungimenti familiari, borse di studio, visti e programmi di lavoro o apprendistato. Nell''ambito della conferenza saranno illustrati anche approcci innovativi, nuove partnership e verranno presentati casi di successo.

Alla conferenza partecipano rappresentanti di 92 Paesi, sei organizzazioni intergovernative, 14 agenzie Onu, 24 organizzazioni non governative e altre tre organismi. Prevista la presenza del Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon e dell''Alto commissariato per i rifugiati dell''Onu Filippo Grandi. Secondo l''Unhcr, un rifugiato siriano su dieci, ovvero il 10 per cento dei 4,8 milioni di rifugiati siriani, necessita del reinsediamento. Entro la fine del 2018, si legge in un comunicato dell''agenzia Onu, saranno necessari più di 450mila nuovi reinsediamenti.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]