Lunedì, 06 Settembre 2021 11:14

Prima le serie tv ora il calcio: è rivoluzione streaming

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Guardare serie TV e partite di calcio era, fino a qualche anno fa, un appuntamento stabilito dalle emittenti televisive e, per seguire le vicende dei propri personaggi preferiti e i match della squadra del cuore era indispensabile sintonizzarsi sui relativi canali il giorno e l'ora indicati nella programmazione.

Negli ultimi anni, le abitudini degli utenti in tutta Italia, e in misura importante in Sicilia, hanno progressivamente incontrato una vera e propria rivoluzione, grazie agli eventi in streaming on demand, che è possibile visionare selezionandoli dai provider più amati, tra cui figurano, naturalmente, Netflix, Disney+ per i più piccini, Amazon Prime Video e Infinity TV.

Il trend è progressivamente in ascesa e l'intrattenimento online coinvolge sempre più il mondo dello sport e, in particolare, il calcio, con l'affiancamento di DAZN quale piattaforma emergente, oltre a quelle già esistenti.

Stile di vita e rivoluzione streaming: quali sono i trend del momento

La connessione di rete domestica, tramite ADSL o fibra ottica, è ormai un requisito imprescindibile per una vita quotidiana di qualità, sia dal punto di vista professionale che dell'intrattenimento, sia esso rappresentato dal gaming in rete, dalle partite di calcio o dalla visione delle serie TV.

Non c'è niente di meglio che godere del piacere di stare acciambellati sul divano di casa, preferibilmente in compagnia, e guardare le partite del proprio team ad alta risoluzione, in sicurezza e con il massimo comfort. A ben guardare, la Sicilia ne è un ottimo esempio, considerando il notevole apprezzamento nei confronti degli abbonamenti on demand per quanto riguarda il calcio, sport amatissimo e seguito con passione.

I siciliani hanno dimostrato di essere perfettamente al passo con le nuove tecnologie, sfruttando appieno la convenienza degli abbonamenti delle maggiori piattaforme per la visione di contenuti streamingLe ragioni di un successo così dirompente risiedono nell'ampia varietà di contenuti relativi a film, serie TV, eventi sportivi e programmi per bambini, a tariffe competitive e accessibili a tutti. Ma non solo, perché quella che si preannuncia come un fenomeno di costume è solo l'inizio di una rivoluzione culturale e sociale, che si è sviluppata anche a seguito del complesso periodo appena trascorso.

Il calcio in streaming: tutti gli eventi minuto per minuto

Campionato, Coppa Italia, Champions League ed Europa League: chi non desidera seguire le partite in diretta, con la mano sul cuore per il proprio team? Quella che, fino a poco tempo fa, era una prerogativa esclusiva dei supertifosi, riuniti in casa del titolare dell'abbonamento all'unica piattaforma sportiva è, ad oggi, un'abitudine consolidata per una platea di pubblico sempre più ampia.

La stagione calcistica appena iniziata, a ridosso della conclusione delle trattative per il calciomercato, si preannuncia come una cambiamento epocale nel settore dei diritti televisivi. La rivoluzione associata al mercato delle partite on demand deriva dall'ingresso di operatori considerati Over The Top, portando alla modifica degli equilibri preesistenti a livello di offerta di programmazione.

Infatti, coloro che desiderano guardare i Campionati italiani, sia di serie A che di serie B, competizioni europee e organizzate dalla UEFA, avrà a disposizione una vasta selezione di piattaforme streaming tra cui scegliere. Se, inizialmente, gli utenti erano abituati a orientarsi tra i due principali provider, SkyCalcio, NowTV e Mediaset Premium, ora stanno sperimentando le offerte di altri operatori i quali, dopo un inizio in sordina, stanno conquistando un pubblico crescente.

Gli spettatori italiani, grazie all'aumento dell'offerta di operatori nel settore sportivo, potranno quindi beneficiare di migliori servizi, a fronte di tariffe contenute.

Ultima modifica il Mercoledì, 08 Settembre 2021 11:29

bianco.png