Sabato, 12 Novembre 2022 11:35

Agricoltura. Premiati a Eima i trattori del 2023

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Premiati a Eima, l’Esposizione Internazionale di Macchine per l’Agricoltura e il Giardinaggio promossa da Federunacoma e in corso a Bologna, i vincitori di TotY - Tractor of the Year 2023 il riconoscimento che premia i trattori più innovativi del mercato europeo

A giugno i giudici - 25 giudici, giornalisti esperti in meccanizzazione agricola in rappresentanza di altrettante riviste specializzate di tutto il continente europeo - si erano riuniti per la presentazione delle candidature e a settembre per le prove in campo delle novità, riuscendo così a selezionare i finalisti. Un lavoro di certo non semplice, visto l’altissimo livello della sfida che li ha visti impegnati a studiare, osservare e mettere alla prova i trattori più innovativi e performanti del mercato, con l’asticella della tecnologia e dell’innovazione che si alza di anno in anno e dove le più importanti case produttrici al mondo si trovano a competere tra loro.

Ecco i vincitori : 

Tractor of the Year 2023

FENDT con il modello FENDT 728 VARIO

Le caratteristiche principali del vincitore del Tractor of the Year 2023, includono un nuovissimo motore AGCO-Power 6 cilindri da 7,5 litri che produce 283 CV max che consente anche una potenza extra fino a 20 CV in tutte le condizioni; una nuova trasmissione, un nuovo sistema idraulico e di raffreddamento e una sicura filtrazione della cabina

Best Utility 2023: McCormick con il modello X6.414 P6-Drive

Uno dei principali punti di forza del nuovo McCormick X6.414 P6-Drive è la trasmissione robotizzata powershift P6-Drive -made in house-, che offre 6 marce Power Shift in 4 gamme e 40 + 40 quando è montato un superriduttore.

Best of Specialized 2023: New Holland con il modello T4.120 F

Tutti i componenti necessari per l'omologazione Stage V si trovano sotto il cofano e non influiscono sulle dimensioni del trattore o sulla visibilità. Il concept progettuale deriva direttamente dalle gamme più alte di New Holland.

Sustainable TotY 2023: JCB con il modello JCB FASTRAC 4220 iCON

Nonostante le dimensioni generose, JCB Fastrac iCon è molto agile grazie alle numerose opzioni di sterzo tra cui la “modalità granchio” che rendono questo trattore “gentile sul suolo”.

La velocità massima (ove consentita) su strada, può arrivare fino a 60 kmh: meno tempo su strada significa più tempo in campo.

“Non possiamo che essere orgogliosi di affiancare questo premio che guarda al futuro dell’agricoltura – ha commentato Lucia Salmaso, CEO di BKT Europe, main sponsor dell’evento. L’innovazione, la tecnologia, la spinta a fare sempre di più e meglio, in ottica sostenibile, sono veri e propri motori che animano BKT e che ci spingono a produrre pneumatici dalle caratteristiche sempre migliori e perfetti per qualsiasi situazione. Mi stupisco ogni anno per le soluzioni incredibili sviluppate in ambito tecnologico e per la profondità della ricerca messa a disposizione dai costruttori”

 “Siamo molto soddisfatti che anche quest’anno la sfida per i 4 premi TotY sia stata molto intensa ha affermato Fabio Zammaretti, Presidente di Tractor of the Year.In totale la giuria ha valutato 16 trattori di 13 brand diversi, alcuni dei quali al debutto nel contest. Il percorso di valutazione è iniziato a giugno con l’evento di lancio ‘Let the Challenge Begin’ e premiazione di oggi rappresenta, dunque, l’ultima tappa di un percorso lungo un anno.Complimenti ai vincitori dei 4 premi TotY 2023.”

Tractor of the Year è un premio internazionale istituito nel 1998 che viene assegnato annualmente ai migliori trattori sul mercato europeo da un gruppo di giornalisti indipendenti specializzati in meccanizzazione agricola.

La giuria internazionale è composta da 25 giornalisti, provenienti da 25 paesi diversi, rappresentano 25 diversi progetti editoriali, tra cui riviste cartacee, siti Web, programmi televisivi agricoli, social media e altro ancora.

bianco.png