Sabato, 17 Settembre 2011 18:37

Danimarca. La banca del seme rifiuta donatori dai capelli rossi

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

COPENAGHEN - Non c'è abbastanza domanda di donatori dai capelli rossi, e allora la Cryos, la più grande banca del seme del mondo, da oggi non li accetta più. Il direttore dell'azienda, Ole Schou, spiega questa insolita forma di razzismo: "Ci sono troppi donatori rossi rispetto alle domande, vanno a ruba solo in Irlanda.

Quelli che vanno per la maggiore - ha continuato - sono gli spermatozoi di donatori con capelli castani e occhi scuri, visto che la maggior parte delle richieste proviene da clienti spagnoli, italiani e greci". Nonostante la buona domanda, non è facile invece reperire seme indiano, perché l'India non ne permette l'esportazione. Cryos spedisce liquido seminale congelato in oltre 65 Paesi del mondo, e, nel caso caso qualcuno fosse interessato, paga i donatori sino a 500 dollari. Astenersi uomini dai capelli rossi.

 

bianco.png