Lunedì, 03 Ottobre 2011 17:36

E' morta Ida Marcheria, testimone della Shoah

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA - E' morta Ida Marcheria, ebrea sopravvissuta al campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau, dove fu tatuata con il numero 70142. Era nata a Trieste il 13 agosto 1929 e dopo la terribile esperienza nella "fabbrica della morte" ha dedicato la vita a ricordare ed educare le nuove generazioni alla verità sull'Olocausto.

La famiglia di Ida proveniva dall'isola di Corfù, in Grecia. Ida fu arrestata dai nazisti nel mese di novembre del 1943, all'età di 14 anni. Dopo aver patito sofferenze, lutti e umiliazioni indicibili, fu liberata dai sovietici a Birkenau nel 1945. Dopo la guerra, si trasferì a Roma. "Ad Auschwitz ho conosciuto il male più assoluto, erano tutti senza alcuna pietà, non ci sono discussioni," affermò nel corso di un'intervista. Domani alle 10 il feretro in piazza al Ghetto poi alle 11 la sepoltura al Verano.

bianco.png