ROMA - Quando il romanzo Misery di Stephen King fu pubblicato nel 1987, balzò subito all’attenzione dei moltissimi fan del Re del thriller e vinse il premio Bram Stoker. 

FIRENZE - Mercoledì 20 novembre, alle 17:30, Mauro Carbonoli presenterà al Teatro della Pergola di Firenze il suo libro(Aracne editrice). 

CK2, una proteinchinasi già nota per le sue attività cellulari e nei tumori non era mai stata associata alla formazione e crescita del muscolo scheletrico. La ricerca condotta da un team dell’Istituto di neuroscienze del Cnr e dell’Università di Padova, che ha scoperto tali funzioni in tutti i vertebrati, è stata pubblicata su Faseb Journal  

Da Rimini a San Francisco, la nuova sensibilità verso un mondo ecosostenibile continua a crescere.

ROMA - Considerato dall’unanimità della critica il lavoro teatrale più bello e significativo di tutto il Novecento, Aspettando Godot è divenuto, nel dire comune, sinonimico di una situazione in cui si aspetta l’avverarsi di un avvenimento imminente ma che in realtà non accade mai e in cui, di solito, chi attende non fa nulla affinché questo possa realizzarsi.

ROMA - “Sono solo fantasmi” non è la solita commedia natalizia che da Christian De Sica ci aspetteremmo, ma una ghost comedy - ispirata al famoso “Ghostbusters” del 1984 con evidenti citazioni e atmosfere di un mondo appartenuto a Vittorio De Sica - alla quale Brando, figlio di Christian, ha dato il suo apporto perché, come asserito da suo padre in conferenza stampa, Brando ama molto il genere horror.

ROMA – “Amadeus” è la storia di una feroce gelosia. Il dramma, ambientato alla fine del ‘700, racconta il presunto tentativo, senza fondamento storico, del compositore italiano Antonio Salieri di distruggere la reputazione dell’odiato avversario Wolfgang Amadeus Mozart.

ROMA - E’ in scena al Teatro Sistina di Roma MARY POPPINS Il Musical. Uno spettacolo riuscitissimo, che sta registrando un alto consenso di critica e di pubblico. 

Martedì, 12 Novembre 2019 08:05

Antartide: le brine aiutano a capire Marte

Scritto da

Le brine liquide ipersaline di un lago antartico perennemente ghiacciato sono colonizzate da batteri e archeobatteri che costituiscono i principali candidati per la vita extra-terrestre e nel sottosuolo marziano: lo rivela l’analisi di campioni estratti da due strati, separati da 12 cm di ghiaccio, a Tarn Flat. Lo studio condotto all’Istituto di scienze polari (Isp) del Cnr è pubblicato su Microorganisms 

Pagina 1 di 1463

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]