Visualizza articoli per tag: amnesty international

Mercoledì, 24 Febbraio 2016 19:02

Diritti in pericolo, assalto globale alle libertà

Il rapporto di Amnesty International

Pubblicato in Diritti Umani

ROMA - Amnesty International ha sollecitato il governo turco a garantire l’ingresso in condizioni di sicurezza alle decine di migliaia di persone - da 40.000 a 70.000 - in fuga da Aleppo a causa degli attacchi delle forze russe e dell’esercito siriano. 

Pubblicato in Diritti Umani

ROMA - Una carente assistenza internazionale e le politiche discriminatorie perseguite dal governo stanno creando le condizioni per facilitare lo sfruttamento e la violenza sessuale nei confronti delle rifugiate siriane in Libano.

Pubblicato in Diritti Umani

ROMA - Secondo una nuova ricerca di Amnesty International, le donne e le ragazze rifugiate vanno incontro a violenze, aggressioni, sfruttamento e molestie sessuali in ogni fase del loro viaggio, anche all'interno del territorio europeo. L'organizzazione per i diritti umani chiama in causa anche i governi e le agenzie umanitarie che non forniscono la minima protezione alle donne in fuga da Siria e Iraq.

Pubblicato in Diritti Umani

GENOVA -  Roberto Malini, Steed Gamero e Daniela Malini hanno preso parte all’incontro fra organizzazioni per i diritti umani che si è tenuto a Genova presso la nuova sede di Amnesty International Genova, in Salita Superiore della Noce 27, in occasione dell’anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Pubblicato in Diritti Umani

ROMA - Secondo Amnesty International, la Repubblica Centrafricana deve cogliere la storica opportunità della visita di due giorni di papa Francesco per porre i diritti umani e la giustizia al centro degli sforzi in atto per favorire la riconciliazione nazionale.

Pubblicato in Diritti Umani

ROMA - Sulla scia degli efferati attacchi del 13 novembre a Parigi, l’Unione europea deve resistere alla tentazione di sigillare le sue frontiere esterne, continuando ad alimentare una serie di violazioni dei diritti umani, senza alcuna utilità per migliorare la sicurezza e fermare l’afflusso di rifugiati disperati. 

Pubblicato in Diritti Umani

ROMA - Alla vigilia del vertice del G20 in programma il 15 e 16 novembre ad Antalya, in Turchia, Amnesty International ha sollecitato i paesi più ricchi del mondo a porre fine alla loro sconvolgente inazione e ad avviare una risposta coordinata alla crescente crisi globale dei rifugiati, attraverso un piano concreto per il reinsediamento di un milione e 150.000 rifugiati maggiormente vulnerabili e il pieno finanziamento dei programmi di aiuto umanitario.

Pubblicato in Diritti Umani
Martedì, 13 Ottobre 2015 14:41

Siria. Amnesty denuncia i crimini di guerra

ROMA - Una missione di ricerca di Amnesty International nel nord della Siria ha scoperto un’ondata di trasferimenti forzati e demolizioni di abitazioni, equivalenti a crimini di guerra, portata avanti dall’Amministrazione autonoma diretta dal Partito dell’unione democratica, la formazione curda che controlla la zona dal 2013.

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto

ROMA - In un nuovo documento diffuso oggi, Amnesty International ha rivelato che il governo dell’Ungheria ha speso oltre 100 milioni di euro - il triplo di quanto destinato annualmente all’accoglienza dei richiedenti asilo - per costruire la barriera di filo spinato e applicare altre misure di controllo alla frontiera al fine di impedire a migranti e rifugiati di entrare nel paese, in violazione del diritto internazionale.

Pubblicato in Diritti Umani

bianco.png