Visualizza articoli per tag: comune di roma

ROMA - Luigi Nieri, vicesindaco di Roma, ha lasciato ieri il Campidoglio, spiegando le ragioni della sua scelta in una lunga lettera.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Mercoledì 14 maggio, dalle 11 alle 13, si terrà al Teatro dell’Opera di Roma l’evento finale del progetto contro il bullismo omofobico [email protected] promosso nelle scuole superiori della Capitale dall’Assessorato alla Scuola, Infanzia, Giovani e Pari Opportunità e realizzato in collaborazione con l’Università La Sapienza, la casa editrice ISBN e rappresentanti del mondo della cultura, del cinema e del teatro.

Pubblicato in Società

ROMA - Gran folla all’Eliseo, storico teatro romano. Ma sul palcoscenico non ci sono attori ma i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil di Roma e del Lazio, in platea e in galleria i delegati capitolini, delle aziende che fanno capo al Campidoglio, i segretari delle Federazioni di categoria.

Pubblicato in Primo piano

Sabato 7 dicembre torna a Roma MUSEI IN MUSICA con musei e spazi culturali della città straordinariamente aperti dalle 20.00 alle 02.00 di notte (ultimo ingresso ore 01.00) e animati da spettacoli di musica e danza completamente gratuiti.

Pubblicato in Cultura

 

Soltanto un idiota o un credulone interessato poteva e può credere che il Pdl sia un vero partito politico, cioè quello definito dall’articolo 49 della Costituzione quale libera associazione alla quale i cittadini possono aderire per «concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale».

Pubblicato in Fatti & Opinioni

Litigano su tutto. Berlusconi ricatta la Lega ma afferma che troveranno la “quadra”. Dovrebbero andarsene a casa e invece lasciano il Paese marcire con la disoccupazione giovanile più alta d’Europa

Pubblicato in Primo piano

I mercati continuano a puntare contro il nostro Paese. Lo spread Btp-Bund tedeschi è schizzato in apertura di borse a 385 punti base. La colpa è esclusivamente di un governo oramai allo sbando e di un ministro economico del tutto inadeguato alla drammatica situazione economica

Pubblicato in Primo piano

Il premier: "Il PdL avrà un nuovo inizio. Amministrative perse  anche grazie  a Annozero e Ballarò"

Pubblicato in Primo piano

ROMA – A non pochi osservatori viene da ridere a pensare alle “primarie” nel Pdl. Il marchingegno che i gerarchi berlusconiani – così come la nuovissima poltrona da “segretario” – hanno studiato per recuperare il consenso elettorale. Essi cercano di far assomigliare quello che è effettivamente un “ramo di azienda” ad un “partito” o a qualcosa che possa sembrare più vicino ai cittadini e alla democrazia. Le considerazioni degli analisti su questa ennesima mistificazione dei berlusconiani possono essere riassunte dal pensiero di Piero Ignazi, direttore scientifico della rivista “Il Mulino” e docente universitario a Bologna: “È il classico annuncio a effetto, l’ennesimo ossicino da dare in pasto ai media. Tra una settimana, un anno, ci sentiremo dire che abbiamo frainteso, capito male”.

Pubblicato in Primo piano
Mercoledì, 01 Giugno 2011 17:59

Novità nel Pdl. Ci sarà un segretario: Alfano

ROMA - Tra conferme e smentite, pare certa la notizia di un importante cambiamento al vertice del Pdl. Questa sera, nel corso dell'ufficio di presidenza del partito, verrà creata una figura nuova all'interno del Pdl: quella di segretario politico. E quasi sicuramente sarà Angelino Alfano ad assumere questa carica.

Pubblicato in Primo piano
Pagina 1 di 3

bianco.png