Visualizza articoli per tag: grecia

ROMA - "Con una lettera abbiamo chiesto alla presidenza della Camera di avere il governo in Aula per un''informativa sulla condizione del Mezzogiorno e oggi, in conferenza dei capigruppo, rinnoveremo la richiesta per una pronta calendarizzazione".

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Mercoledì, 29 Luglio 2015 12:58

Grecia. 4 greci su 10 sono poveri

ATENE - A causa della grave crisi che ha colpito la Grecia, il numero dei cittadini che vive in condizioni di povertà è raddoppiato negli ultimi anni.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA  - Ha davvero dell'incredibile la vicenda greca. Oggi Efterpi Koutzamani, procuratore della Corte Suprema ellenica, ha  inviato ufficialmente al Parlamento una nuova causa - la terza in due giorni - intentata nei confronti dell'ex ministro delle Finanze Yanis Varoufakis per il suo coinvolgimento con altre persone nel cosiddetto 'piano B' per l'uscita della Grecia dall'eurozona reso noto nei giorni scorsi.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ATENE - Il primo ministro greco Alexis Tsipras ha cominciato una vera e propria maratona politica per arrivare a siglare un accordo con i creditori entro il 18 agosto e indire le elezioni anticipate per il prossimo 8 novembre.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Venerdì, 24 Luglio 2015 10:06

La Grecia siamo noi

ROMA - “Ci troviamo davanti a un vero scontro frontale tra le grandi corporazioni internazionali e gli Stati.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ATENE -  Hanno giurato nella tarda mattinata nel palazzo presidenziale ad Atene i nuovi ministri del governo greco, voluti dal premier Alexis Tsipras per stabilizzare l'esecutivo. 

    Il premier ha rimosso dal governo ministri e vice ministri ribelli che hanno votato contro il piano di riforme, concordato con i creditori in cambio dei nuovi aiuti. Il nuovo ministro del Lavoro e' l'ex titolare delle Riforme, George Katrougalos. Alla Difesa, il premier ha scelto come vice ministro Christoforos Vernardakis, mentre la parlamentare di Syriza,

Olga Gerovassili, e' stata nominata portavoce del governo, al posto di Gavriel Sakellarides. Il premier ha sostituito anche il ministro dell'Energia, Panagiotis Lafazanis (rimpiazzato con Panos Skourletis, vicino a Tsipras) e il vice ministro delle Finanze, Nadia Valavanis, che si era dimessa.

Intanto gli isituti bancari fanno sapere che riapriranno al pubblico lunedì dopo tre settimane di chiusura. Il decreto del governo di Atene che conferma quanto già annunciato ieri da altre fonti, precisa che restano in vigore il tetto ai prelievi settimanali, fissato  420 euro, e quello ai prelievi giornalieri, pari a 60 euro.

L'ex ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, non è affatto convinto che le riforme funzioneranno nel Paese. Anzi, sarà iun fallimento a prescindere dal governo che  sara' chiamato ad applicarle. Intervistato dalla Bbc, Varoufakis ha affermato che alla Grecia e' stato imposto un programma che "passera' alla storia come il piu' grande disastro della gestione macroeconomica". "Questo programma e' destinato a fallire, chiunque ne tenti la realizzazione"; e anche sui tempi di questa sua fosca profezia, e' stato drastico: "E' gia' fallito". L'ex ministro ha aggiunto che il premier, Alexis Tsipras, non aveva altra scelta che firmare l'accordo: "La scelta che ci hanno dato era tra essere giustiziati e darci per vinti. Abbiamo deciso di arrenderci come ultime strategia".

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

BERLINO - Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfang Schaeuble, non ha escluso la possibilita' in futuro di dimettersi in un'intervista allo Spiegel in cui ha ammesso di avere "posizioni diverse" sulla Grecia rispetto al cancelliere, Angela Merkel.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - La questione greca sta già diventando una notizia secondaria. Dopo l'accordo con l'Europa in TV sono scomparse le file ai bancomat e i pensionati piangenti, eppure le banche sono ancora chiuse e quindi chi stava morendo di fame ieri morirà almeno fino a lunedì, se le banche riapriranno. Questa è l'informazione italiana.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

PARIGI - "Quello che la Germania ha imposto a colpi di  bastone è semplicemente inconcepibile. E'' anche una cattiva politica  economica". Ad affermarlo, in un''intervista a ''Liberation'', è  l''economista Usa Joseph Stiglitz, premio nobel per l''economia nel  2001, commentando l''accordo sulla Grecia

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Giovedì, 16 Luglio 2015 12:33

Grecia. Abbiamo perso. Hanno vinto i potenti

ROMA - Al posto di Teramene e degli altri ambasciatori ateniesi, Tsipras e Tsakalōtos, ma gli emuli dei Lacedemoni e dei loro alleati erano tutti lì, compresi gli epigoni di Corinzi e Tebani che avrebbero voluto la distruzione della città, o almeno la vendita da Christie’s di Partenone e Acropoli.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

bianco.png