Visualizza articoli per tag: krugman

Oramai non è più soltanto Beppe Grillo, il trionfatore delle elezioni parmigiane, ad auspicarlo. Un’Italia che ritorna alla cara, vecchia lira comincia ad essere un’immagine che circola nei pensatoi economici e che raccoglie più di un’adesione.

Pubblicato in Fatti & Opinioni

«Oggi molti seri analisti sostengono che l’austerità fiscale in un’economia depressa ha probabilmente effetti autodistruttivi, in quanto comprime l’economia e penalizza i redditi a lungo termine; e quindi non solo non risolve i problemi legati al debito, ma al contrario li aggrava»

[Paul Krugman]

Pubblicato in Primo piano

Nell’anniversario del Protocollo di Kyoto Legambiente propone di fare dell’edilizia il settore di punta dell’innovazione energetica: “Case di classe A e fonti rinnovabili per ridurre  le bollette dei cittadini, creare lavoro e rilanciare l’economia”

 

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

MADRID - Il governo di Madrid offrirà fondi, a partire da marzo, alle casse di risparmio spagnole che devono ricapitalizzarsi. Lo fa sapere il ministro dell'Economia, Elena Salgado, dopo aver ordinato alle stesse casse di risparmio, per la maggior parte non quotate in Borsa, di aumentare i propri requisiti di capitale rivolgendosi agli investitori privati. Il giornale El Pais fa sapere che le stesse casse di risparmio hanno criticato questa misura rivelando di non essere in grado di sopravvivere senza aiuti pubblici nei nove mesi fino a settembre in cui dovranno ricapitalizzarsi. Un portavoce del ministero dell'Economia spagnolo precisa che quella di settembre e' un'opzione.

Pubblicato in Imprese
Etichettato sotto
Martedì, 28 Dicembre 2010 18:52

Inps. Anche nel 2011 inutili risparmi ad ogni costo

ROMA - Alla fin fine con riguardo ai favolosi risparmi che l’Inps metterà da parte nei prossimi anni grazie a tagli selvaggi uno dei punti che più infastidisce il cittadino è il sentirsi canzonato, essere preso per i fondelli, schernito, preso in giro.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Per il decimo anno l’Acri, l’Associazione che rappresenta le Fondazioni e le Casse di Risparmio ha presentato, in occasione della Giornata Mondiale del Risparmio, un’indagine sugli Italiani e il Risparmio, realizzata in collaborazione con Ipsos.  Dall’indagine emerge qualche sorpresa.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

bianco.png