Visualizza articoli per tag: letta

Mercoledì, 28 Maggio 2014 17:44

L’ex Premier Letta verso la Commissione Ue

La situazione di stallo nella formazione del governo continentale, potrebbe favorire la corsa di un candidato italiano. Renzi: “Prima dobbiamo essere d’accordo sulle cose da fare e poi decidiamo su chi le fa”

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Per comprendere ciò che è accaduto ieri bisogna leggere le varie vicende con il distacco degli osservatori più maligni, di coloro che ne hanno viste e sentite troppe per lasciarsi incantare dalle promesse di un ragazzo fiorentino che vorrebbe riuscire dove tutti i suoi predecessori hanno oggettivamente fallito ma non si è ancora reso conto che questo disastro collettivo non è frutto del caso o dell’incapacità dei singoli.

Pubblicato in Il punto

ROMA - Ma di che discutiamo?.La “disinformartia” è al lavoro descrivendoci minuto per minuto il percorso di Renzi  verso la grande attesa. Quando mercoledì presenterà al consiglio dei ministri le proposte “ chok per rilanciare l’economia,il lavoro prima di tutto.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Leggere per credere. Ora che ci si avvia al voto finale per l’Italicum tanti di coloro che si erano spellati le mani per la velocità con cui Renzi e Berlusconi avevano messo sui binari il treno della riforma si ricredono.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - Renzi non ha gradito. Quell’applauso, caldo, spontaneo, che l’aula di Montecitorio ha rivolto a Pierluigi Bersani quando ha fatto il suo ingresso per tornare al proprio posto, un “corteo” di deputati che andava a stringergli la mano, qualche parola, qualche carezza , lo ha turbato.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Che il nostro Parlamento fosse legato ad antiche tradizioni e vecchi merletti è un dato di fatto. Infatti, soprattutto il “vecchio” Senato, non ha apprezzato molto lo stile del nuovo premier Renzi, uno che è entrato per la prima volta in Parlamento per sedersi direttamente sulla sedia riservata al capo dell’Esecutivo, senza passare dagli scranni parlamentari.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Lunedì la fiducia al Senato e martedì alla Camera dei Deputati

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

TRIESTE - Settimana di forti preoccupazioni quella conclusasi ieri, dai timori di deflazione smentiti dalla BCE (Banca Centrale Europea) a quelli dei crediti inesigibili che preoccupano i banchieri alla vigilia dei nuovi esami europei sui conti, dalla stabilità politica del Belpaese, alle prese con le dimissioni del premier Enrico Letta, alla fiducia dei mercati ed alle mosse della speculazione internazionale, dalla competitività allo stato di salute dei conti pubblici.

Pubblicato in Borsa Shop

Civati mette in dubbio la fiducia al nascituro governo Renzi

Pubblicato in Primo piano
Venerdì, 14 Febbraio 2014 18:49

La pugnalata a Letta, l’onore al pregiudicato

ROMA - I grandi media, europei e americani in particolare, danno una immagine devastante della situazione politica del nostro Paese e chiamano pesantemente in causa il Pd. Usano la parola “pugnalata”per definire la decisione della Direzione dei Democratici che ha fatto fuori Enrico Letta.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Pagina 1 di 14