Visualizza articoli per tag: pallini

ROMA - Un giorno per ricordare la pena di morte nel mondo. 24 ore per scandire il ritmo di un cuore in sospeso tra la vita e la morte. Il 10 ottobre per parlare di tortura e degli aspetti crudeli e disumani della pena capitale. Lo fa Amnesty International con una giornata che richiama l’attenzione su una pratica spietata dove s’investe l’uomo del diritto di uccidere un suo simile.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

bianco.png