Libia. Raid Nato,morti 3 giornalisti tv

TRIPOLI – Tre giornalisti della televisione statale libica sono rimasti uccisi durante il raid aereo della Nato contro la sede dell’emittente a Tripoli.

Lo riferisce l’autorità di telecomunicazioni del regime, denunciando l’episodio come atto di terrorismo internazionale. Intanto i ribelli libici circondano una delle ultime roccaforti di Gheddafi nelle montagne occidentali del Paese, Tiji,riferendo che intendono attaccare nelle prossime ore.Nella cittadina rimarrebbero solo 500 soldati governativi.

Condividi sui social

Articoli correlati

Università

Poesia

Note fuori le righe