Strage della follia. Uccide moglie, figlia e poi si toglie la vita

AVELLINO – Strage della follia a Solofra, in provincia di Avellino. Un uomo di 40 anni, di nazionalità indiana, ha ucciso la moglie e una delle sue due figlie piccole e quindi si sarebbe tolto la vita. 

Nei pressi dell’abitazione, che si trova in via Regina Margherita, si sono portati in forze i carabinieri, che ancora devono entrare all’interno della casa. Gli stessi militari confermano però la presenza di tre vittime. Un’altra bambina, figlia della coppia, è sfuggita alla furia omicida dell’assassino ed è attualmente ricoverata in ospedale in stato di shock.

Condividi sui social

Articoli correlati

Università

Poesia

Note fuori le righe