Truffe e furti. Arrestati 11 nomadi

BRESCIA – La polizia di Brescia ha arrestato 11 nomadi italiani di etnia sinti ritenuti appartenenti a una banda dedita a rapine, furti e truffe. La banda faceva contattare da un minorenne inserzionisti che mettevano in vendita su siti web auto, camper e roulottes.

Una volta incontrate le vittime, i nomadi si impossessavano delle auto con l’inganno,le minacce e la violenza. Una volta effettuati i passaggi di proprietà, la banda provvedeva al loro trasporto all’estero. Una ventina le vittime della banda.

Condividi sui social

Articoli correlati

Università

Poesia

Note fuori le righe