Imu. Uno studio rivela. 4 italiani su 10 pronti a pagare

ROMA – Quattro italiani su 10 vorrebbero pagare l’Imu per destinare le risorse ad altri interventi. Questo quanto emerge dai dati elaborati dal Ceis, Centro per gli studi economi ed in ternazionali, di Tor Vergata, in colaborazione con La Stampa.

Dei lettori che tra luglio e agosto hanno risposto al questionario, il 60% ritiene necessario un intervento del governo, mentre il 40% preferirebbe pagare la tassa sulla prima casa e destinare ad altro il gettito Imu. Tra chi chiede di ridurre l`imposta, appena il 12,8% sogna un`abolizione totale: un dato ancor più sorprendente se si considera che circa l`80% degli intervistati è proprietario di una o più case.

Condividi sui social

Articoli correlati

Università

Poesia

Note fuori le righe