Città della Scienza, grave il mancato accordo per la ricostruzione

ROMA – “Siamo profondamente delusi per il mancato accordo per la ricostruzione della Città della Scienza” è quanto afferma Franco Martini segretario generale della Filcams Cgil oggi a Napoli per il congresso regionale di categoria. “Le lavoratrici e i lavoratori sono da tempo in grave difficoltà, ancor prima del rogo che lo scorso anno ha distrutto uno dei più importanti musei della scienza italiana.” 

L’incapacità di trovare un accordo tra le istituzioni coinvolte, è lo specchio della poca attenzione che negli ultimi anni stiamo riservando al nostro patrimonio culturale, cosi come dimostrano i continui crolli a Pompei.  “È necessario invertire la tendenza,” prosegue il segretario “ e ricominciare ad investire forze e risorse economiche nell’ industria culturale e turistica, per un futuro sviluppo di qualità, sia del lavoro che dei servizi offerti. L’Italia ha una ricchezza, troppo spesso trascurata.”

Condividi sui social

Articoli correlati

Università

Poesia

Note fuori le righe