Non solo Coaching: sono cambiato ed ora?

Sento spesso parlare del concetto della coerenza e ancora più spesso sento esprimere giudizi legati all’incoerenza. 

“Ma non avevi detto che… ed ora dici…? Ma non dicevi che a te non sarebbe mai capitato? Ma non pensavi di fare questo ed ora stai facendo l’opposto?”

Si confonde il cambiamento di pensiero e azione, frutto di un percorso di crescita con l’incoerenza. 

Spesso questo giudizio lo applichiamo ad altri, ma altrettanto spesso a noi stessi. 

Ci si può sentire confusi, quando si decide di fare cose che tempo prima non avremmo mai fatto. 

Sentirsi incoerenti ci pone in una gabbia e le sbarre sono proprio gli schemi con cui guardavamo le cose prima. Esprimiamo un auto-giudizio limitante che non ci permette di sentirci liberi di esplorare nuove opportunità di vita. Se abbiamo sempre reputato giusto quello che facevamo ci fa sentire di sbagliare oggi nel voler fare cose diverse, ciò ci fa sentire incoerenti.

Eppure il pensare in modo diverso, mettendo in discussione i nostri pensieri è l’unico modo per sviluppare cose nuove.

Proviamo a vedere noi stessi allora come un sistema in evoluzione nel tempo, l’Io nel tempo di cui abbiamo parlato qualche tempo fa (https://www.dazebaonews.it/italia/societa/coaching-cafe/item/39603-il-coaching-e-il-non-giudizio-una-capacita-utile-per-tutti.html )

Nel tempo viviamo in situazioni e contesti diversi. Le situazioni possono portarci a valutare possibilità e alternative di pensiero prima inesistenti.

Se siamo comunque abituati a notare incoerenza nei cambiamenti di pensiero degli altri, saremo maggiormente frenati a comprendere i nostri cambiamenti. 

Ci sentiremo costretti ad ingabbiarci, per sentirci coerenti nel giudicare gli altri incoerenti, nella nostra coerenza, saremo pronti a tarparci le ali pur di non accettare di pensarla diversamente. 

Se si è clementi con gli altri e con noi stessi sarà più facile non vedere incoerenza nei nostri mutamenti, ma vedremo solo la nostra metamorfosi

La coerenza è un valore certo, ma se legato all’attimo che viviamo: sono coerente perché quello che penso dico e faccio sono in linea in questo momento della mia vita. 

Viviamo sereni nella consapevolezza che il cambiamento è una cosa certa della vita. Accettare il cambiamento dei nostri pensieri e di chi ci è vicino ci offre la possibilità di sentirci liberi di crescere e sviluppare nuovi percorsi differenti dai precedenti. 

Osserviamo e riconosciamo chi siamo oggi con consapevolezza, accettiamo di poter esser diversi da ieri, senza cercare di rimanere chi avevamo deciso di essere un tempo ormai passato. 

Coerenza è comportarsi come si è e non come si è deciso di essere.  (cit. Sandro Pertini)

Caterina Carbonardi

Tutti gli articoli

Condividi sui social

Articoli correlati

Università

  • All Post
  • Art
  • Artist
  • Author Choice
  • Automobile
  • Beauty
  • breaking news
  • Brevissime
  • Business
  • Coaching Cafè
  • Comunicazioni
  • Cultura
  • Dazebao
  • Dazebao le idee
  • Diritti Umani
  • Economia
  • Entertainment
  • Eventi da non perdere
  • Fashion
  • Features
  • Festival di Cannes
  • Focus University
  • Italia
  • L'Harem di Catherine Spaak
  • La satira politica
  • Lavoro
  • Lifestyle
  • Model
  • Mondo
  • Mondo Comics
  • Music
  • Nature
  • Non categorizzato
  • Photography
  • Poesia
  • Politics
  • Primo piano
  • Ramp
  • Scienza & tecnologia
  • Sport
  • Sports
  • Tech
  • Technology
  • Tips & Tricks
  • Travel
  • Trends
  • Videos
  • What's Hot
  • WordPress
    •   Back
    • Politica
    • Società
    • Cronaca
    • Inchiesta
    • Citazioni
    • "Tanto per dire" di Grazia Scuccimarra
    • Cinquanta Giorni da Orsacchiotto
    • Speciale Europride Roma
    • Italia in lingua straniera
    • Dazebao Roma
    • Fatti & Opinioni
    • Il corsivo di Puck
    • Rassegnata Stampa
    • Speciale Referendum
    • Speciale elezioni
    • L'Agenda Marino
    • Roma Capitale
    • Lettere
    • Scuola
    • Diario dalla terra
    • bioSophia
    • Ambiente & Lavoro
    • Speciale 8 marzo
    • Anzi che no
    • Filosofia
    • Psicologia
    • Suicidio Italia
    • Ecologia & Sinistra
    • Copia di Diario dalla terra
    • Generazione Inquieta
    • Filo spinato
    • Passione Animale
    • Web & Social
    • Cani sciolti
    • #FiredWorkers
    • Mater et labora
    • Cronaca dal sottosuolo
    • Cronaca dal sottosuolo
    • Cronaca dal passato
    •   Back
    • Lettere
    • Scuola
    • Diario dalla terra
    • bioSophia
    • Ambiente & Lavoro
    • Speciale 8 marzo
    • Anzi che no
    • Filosofia
    • Psicologia
    • Suicidio Italia
    • Ecologia & Sinistra
    • Copia di Diario dalla terra
    • Generazione Inquieta
    • Filo spinato
    • Passione Animale
    • Web & Social
    • Cani sciolti
    • #FiredWorkers
    • Mater et labora
    •   Back
    • Arti visive
    • Cinema & Teatro
    • Musica
    • Letteratura
    • Il film
    • Il libro
    • Il disco
    • Il racconto fotografico
    • Romanzi & Racconti
    • Life & Style
    • ÉCU - The European Independent Film Festival di Parigi
    • #ManifestAmi
    • I racconti di Versailles
    • L'angolo dei classici
    • Speech Art
    • PassePartout
    • Note fuori dalle righe
    • Mostra del Cinema di Venezia
    • Festa cinema Roma
    • Roma fiction Fest
    • Michael Jackson, una fiaba nera - Web romance
    • Pd. In fondo a destra
    • Lessico famigliare
    • L'eterno ritorno dell'esistenza
    • Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione
    • Il Piccolo Principe nero
    • Caro Geppetto
    • Falsi Principi
    • Televisione
    • Gossip
    • Tendenze
    • Moda
    • Taste of Excellence
    • Enogastronomia
    • Yogando
    •   Back
    • Basket
    • Calcio
    • Rugby
    • Motori
    • Boxe
    • Sci
    • Tennis
    • Speciale Olimpiadi
    • Vela
    • Atletica leggera
    • European Games Baku 2015
    •   Back
    • Finanza & Mercati
    • Imprese
    • Focus Economia
    • Pensioni
    • Borsa Shop
    •   Back
    • Bucanero, tracce e passaggi dal continente latinoamericano
    • Reportage
    •   Back
    • Pd. In fondo a destra
    • Lessico famigliare
    • L'eterno ritorno dell'esistenza
    • Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione
    • Il Piccolo Principe nero
    • Caro Geppetto
    • Falsi Principi
    •   Back
    • Cronaca dal sottosuolo
    • Cronaca dal sottosuolo
    • Cronaca dal passato
    •   Back
    • Televisione
    • Gossip
    • Tendenze
    • Moda
    • Taste of Excellence
    • Enogastronomia
    • Yogando
    •   Back
    • Mostra del Cinema di Venezia
    • Festa cinema Roma
    • Roma fiction Fest
    •   Back
    • Il punto
    •   Back
    • Speciale Referendum
    • Speciale elezioni
    • L'Agenda Marino
    • Roma Capitale
    •   Back
    • Michael Jackson, una fiaba nera - Web romance

Poesia

  • All Post
  • Poesia
Mistero della vita

Il gioco logorante della vita mi lascia pensosa. Troppo grande il mistero… uno scoglio duro da sorpassare e poi il mare infinito. Il tempo si nutre dei nostri…

Note fuori le righe

  • All Post
    •   Back
    • Arti visive
    • Cinema & Teatro
    • Musica
    • Letteratura
    • Il film
    • Il libro
    • Il disco
    • Il racconto fotografico
    • Romanzi & Racconti
    • Life & Style
    • ÉCU - The European Independent Film Festival di Parigi
    • #ManifestAmi
    • I racconti di Versailles
    • L'angolo dei classici
    • Speech Art
    • PassePartout
    • Note fuori dalle righe
    • Mostra del Cinema di Venezia
    • Festa cinema Roma
    • Roma fiction Fest
    • Michael Jackson, una fiaba nera - Web romance
    • Pd. In fondo a destra
    • Lessico famigliare
    • L'eterno ritorno dell'esistenza
    • Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione
    • Il Piccolo Principe nero
    • Caro Geppetto
    • Falsi Principi
    • Televisione
    • Gossip
    • Tendenze
    • Moda
    • Taste of Excellence
    • Enogastronomia
    • Yogando