Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Paolo, un ristoratore sui cinquanta che abita in un paese della provincia di Roma, rientra dal lavoro in macchina  in una sera di pioggia e trova rannicchiato sotto la pensilina di un autobus per difendersi dal freddo un bambino, all’apparenza di otto o nove anni.

A presiedere la giuria di Cannes 2021 sarà il regista americano Spike Lee, annunciano gli organizzatori. Spike Lee doveva farlo già lo scorso anno, se la pandemia non lo avesse impedito.  

E’ stato presentato in streaming il volume “Le lotte e l’utopia 1968 – 1970. Il progetto e le forme di un cinema politico” , titolo della ventunesima pubblicazione degli Annali della Fondazione AAMOD, ovvero Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, pubblicato da Effigi Edizioni. La conferenza stampa è ancora visibile sulle pagine facebook dell’archivio e su youtube. 

ROMA – Privati del bello che offe la creatività umana, a causa della prolungata chiusura di musei, teatri, cinema e spazi culturali, questa mostra è vivamente consigliata come ristoro mentale dopo una lunga astinenza: al museo Napoleonico di Roma Le altre opere.

Nell’anno pandemico 2021 si svolge in streaming gratuitamente su Mymovies il 38mo Primo Piano sull’Autore, festival creato e diretto da Franco Mariotti.  con una serie di film che riguardano il “Pianeta donna”. 

Nel 2011 Joyce Maynard - autrice di diciassette libri, alcuni adattati al grande schermo, tradotta in molte lingue, nota per il best seller internazionale At Home in the World nel quale ha raccontato la sua relazione da giovanissima con J.D. Salinger, reporter per il New York Times, collaboratrice di Vogue, O, The Oprah Magazine, More e The New York Times Magazine - all’età di 58 anni conosce, attraverso un sito d’incontri ‘Jimbunctious’ “Jim lo scatenato”, avvocato cinquantanovenne.

“Dark Crimes” racconta di un onesto commissario polacco, interpretato da un Jim Carrey invecchiato, drammatico e inedito, che alle soglie della pensione insegue l’ultima vittoria professionale, ossessionato da un affare giudiziario che non riesce a risolvere: il brutale omicidio di un frequentatore di un club sado-maso chiamato The Cage.

“The dissident”, lo sconvolgente film del premio Oscar Bryan Fogel sull’assissinio di Jamal Khashoggi , accolto con una standing ovation al Sundance Film Festival 2020,   è stato  acquisito solo dal distributore indipendente Briarcliff Entertainment, visto in appena 200 sale anche per colpa della pandemia e poi snobbato da Netflix e Amazon. In Italia è distribuito da Lucky Red e si può vedere in esclusiva sulla piattaforma “Miocinema”.  

L’emergenza Covid ha reso ancor più evidente di quanto non fosse sempre stato l’importanza della ricerca farmaceutica. Novartis, impegnata a scoprire nuovi farmaci è tra le prime aziende al mondo negli investimenti in ricerca e sviluppo, i suoi prodotti raggiungono più di 800 milioni di persone su scala globale e circa 110 000, di oltre 140 diverse nazionalità, vi lavorano allo scopo di migliorare e prolungare la vita. 

“Tensione superficiale” di Giovanni Aloi racconta la vita di Michela, una ragazza di trent'anni con un figlio,che svolge un lavoro sottopagato e precario in un hotel sul lago di Resia, pozza artificiale del Trentino Alto Adige situata a 1500 metri di altezza, in una vallata i cui paesaggi nel film sono un elemento suggestivo.