Visualizza articoli per tag: FEDERCONSUMATORI

ROMA -  Sempre più sottostimato il dato relativo alla crescita del tasso d’inflazione a novembre 2013 che, secondo l’Istat, sarebbe in frenata allo 0,7%. Si tratterebbe del livello di crescita più basso dal 2009. 

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Venerdì, 29 Novembre 2013 17:24

Inflazione. Dati ancora fortemente sottostimati

ROMA - Riteniamo fortemente sottostimato il dato dell’inflazione rilevato dall’ISTAT, in particolare quello relativo al carrello della spesa, che si attesterebbe allo 0,8%. Un andamento improbabile, a maggior ragione alla luce dell’incremento dell’IVA al 22% dal 1 ottobre. Aumenti che, seppure sottostimati dall’Istat, continuano a pesare in maniera determinante sull’andamento dell’intero sistema economico. La domanda di mercato, infatti, è già in forte crisi (la contrazione nel biennio 2012-2013 sarà pari al -8,1%) e non accenna a migliorare nemmeno in occasione delle festività natalizie. Secondo quanto rilevato dall’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori, per regali ed autoregali, questo Natale, le famiglie spenderanno l’11,2% in meno rispetto allo scorso anno. La contrazione dei consumi continuerà a comportare gravi ripercussioni sul calo della produzione, sul “tasso di mortalità” delle imprese, sul tasso di disoccupazione da record. Per questo è necessario che il Governo agisca con determinazione per un rientro dell’incremento IVA avvenuto ad ottobre (misura depressiva che colpisce soprattutto i redditi più bassi) e per fare chiarezza, una volta per tutte, sui tributi in arrivo nel 2014.

Il clima di forte incertezza determinato dall’attuale situazione, infatti, influisce in maniera estremamente negativa su ogni scelta tipo di scelta da parte delle famiglie: dai consumi alla propensione al risparmio, dal credito al consumo alla natalità.  Per il bene del Paese e dei cittadini è indispensabile imprimere una vera e propria svolta in direzione di un rilancio della domanda interna e di una ripresa degli investimenti per lo sviluppo e la ricerca, fondamentali per l’occupazione giovanile.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMAL’indicatore dei consumi di Confcommercio rileva una contrazione della domanda del -2,4% in termini annui.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Mercoledì, 18 Settembre 2013 14:27

Iva. Federconsumatori e Adusbef contro l'incremento IVA

ROMA - Federconsumatori e Adusbef stamattina hanno manifestato in Piazza Montecitorio al fianco di Adiconsum, Adoc, Assoconsum, Cittadinanzattiva e Movimento Consumatori  per sollecitare il Governo ad avviare misure immediate per la ripresa economica ed il rilancio del potere di acquisto dei cittadini. 

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Sono migliaia le segnalazioni e le richieste di aiuto pervenute agli sportelli di Federconsumatori dai cittadini che avrebbero dovuto partire per l’Egitto. "A seguito dello sconsiglio della Farnesina, giunto a nostro parere con grave ritardo, sono molte le pratiche ed i comportamenti scorretti messi in atto dai Tour Operator, che molto spesso, per i cittadini che non hanno avuto opzioni di viaggio diverse, dai rimborsi trattengono illegittimamente delle somme (dai 60 ai 100 Euro) motivandole come quota di iscrizione".

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Ancora una volta l’Istat conferma la gravità di una situazione che molte famiglie, purtroppo, toccano con mano ogni giorno. Mentre il tasso della disoccupazione generale scavalca per la terza volta consecutiva la soglia del 12%, quello della disoccupazione giovanile arriva addirittura oltre il 39%.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - I dati diffusi oggi dall’Istat parlano di una fiducia delle imprese in crescita. La notizia ci stupisce e, vista la crisi drammatica che il nostro Paese sta attraversando, non riusciamo proprio a comprendere da dove provenga tanto ottimismo.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Riteniamo gravissimo lo scandalo al Tar del Lazio, dove, secondo l’accusa, in questi anni sono state emesse sentenze pilotate dietro il versamento di fiumi di denaro.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - La vicenda Wind Jet segna una importante novità. Il Tribunale di Catania ha infatti comunicato ufficialmente ai creditori la proposta di concordato, proposta che giudichiamo irrisoria.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

La Federconsumatori presenta una richiesta di risarcimento danni per conto dei risparmiatori danneggiati dall'omessa vigilanza della consob su MPS

Pubblicato in Primo piano