Visualizza articoli per tag: RICERCA

Un nuovo approccio integrato per il recupero delle funzioni motorie lesionate da ictus attraverso la riabilitazione robotica e il ripristino di una normale comunicazione tra i due emisferi cerebrali.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

"Dalla ricerca arriva un prodotto innovativo che puo' contribuire a ridurre i fattori di rischio responsabili di alcune malattie cardiovascolari.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Su Science of total enviroment, un giornale scientifico in campo ambientale è stato pubblicato uno studio dell’Università di Pisa sull’impatto nell’ambiente marino delle buste ecologiche di bioplastica di nuova generazione.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Il nuovo farmaco deriva dall’Ngf scoperto da Rita Levi Montalcini 

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

È la nuova prospettiva di cura aperta da una ricerca della Stazione Zoologica Anton Dohrn e dell’Università Federico II di Napoli

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto
Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Una RICERCA dell'Università di Bonn avrebbe rivelato che il sistema immunitario reagirebbe ai cibi dei fast food come a un'infezione batterica. Lo studio in questione pubblicato su Cell avrebbe evidenziato che troppi grassi e calorie sembrerebbero rendere le difese del corpo più aggressive a lungo termine. Peraltro, anche dopo il passaggio a una dieta sana, rimarrebbero i segni di quella squilibrata.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Un team di ricercatori dell'Istituto Oncologico di Ricerca (IOR), dell'Universita' della Svizzera Italiana e dell'Universita' degli Studi di Padova, guidato dal Prof. Andrea Alimonti, ha identificato uno dei meccanismi alla base del metabolismo del tumore alla prostata. La ricerca dimostra il ruolo chiave dell'enzima PDC, elemento che ha mostrato che senza lipidi le cellule tumorali non sarebbero in grado di proliferare.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

La ricerca sull'Alzheimer va avanti e la patologia non diventerà orfana di cure. Per gli 800 mila pazienti italiani, in tutto 3 milioni di persone contando anche i familiari dei malati, un nuovo trattamento promette di bloccare i sintomi iniziali del disturbo, ritardando l'avanzamento della malattia.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Identificato il virus dell'epatite B in una mummia di 450 anni fa, dopo che per anni si e' pensato che la causa della morte di un bambino vissuto circa 500 anni fa, il cui corpo fu imbalsamato e conservato nelle arche sepolcrali della Basilica di San Domenico Maggiore a Napoli, fosse il vaiolo.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto