Visualizza articoli per tag: guerra

ROMA - Parigi ha subito un violento attacco da parte di miliziani islamisti. Non terroristi e soprattutto non eguali ai tre sbandati dell'eccidio di qualche mese fa a Charlie Hebdo.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Sabato, 14 Novembre 2015 14:01

Parigi. E' una guerra dove pagano i deboli

PARIGI  - Non v'è ombra di dubbio. Quello di Parigi non è più un attacco terroristico come quello avvenuto alla redazione di Charlie Hebdo, ma una vera e propria dichiarazione di guerra.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Armare gli aerei senza pilota Predator per i raid di bombardamento contro l''Isis in Iraq.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Domenica, 06 Settembre 2015 11:26

Agricoltori sul piede di guerra al valico del Brennero

Per fermare i traffici di una Europa che chiude le frontiere ai profughi e le spalanca alle schifezze

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA -  Con Enzo, adesso, vorrei tanto parlare dell’Iraq di oggi, ancora in guerra dopo tanti anni di sangue. Discutere insieme sui perché e magari stavolta ci troveremmo finalmente d’accordo, pur guardando da orizzonti diversi. Ma una cosa è certa: un giorno lo faremo.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - Il 16 luglio alle ore 18, negli spazi della galleria presso la Libreria Arion a Piazza Montecitorio in Roma i giornalisti e fotoreporter Alfredo Macchi e Luciano del Castillo e l’artista e attivista María Rosa Jijón si confronteranno sul tema della Guerra. 

Pubblicato in Arti visive
Etichettato sotto
Giovedì, 11 Giugno 2015 10:53

“Apocalypse Now”, la magia visiva di Coppola

Nel 1979 usciva il film del regista statunitense che ottenne due Oscar e la Palma d’Oro al Festival di Cannes

Pubblicato in L'angolo dei classici
Etichettato sotto

SARAJEVO - "Questa citta' ha tanto sofferto per i sanguinosi conflitti del secolo scorso" ma oggi "e' tornata ad essere luogo di dialogo e pacifica convivenza".

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - In un nuovo rapporto diffuso oggi, Amnesty International ha chiesto che alcuni alti ufficiali dell’esercito nigeriano siano indagati per aver preso parte, autorizzato o evitato d’impedire la morte di oltre 8000 persone assassinate, soffocate, torturate o lasciate morire di fame.

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto
Domenica, 24 Maggio 2015 12:21

La guerra italiota e le migliaia di Sardi morti

CAGLIARI - Esattamente  cento anni fa il 24 maggio 1915 l’Italia entrava in guerra. Una “strage inutile”, “una spaventosa carneficina” la definirà il papa Benedetto XV. Un valente sardo come Emilio Lussu – che proprio in quella guerra acquisterà prestigio e fama – parteciperà alla Guerra con entusiasmo, da interventista convinto e “chiassoso”, giustificandola “moralmente e politicamente”.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto