Visualizza articoli per tag: nucleare

ROMA – Il documentario “L’inizio della fine delle armi nucleari” – di Álvaro Orús e Tony Robinson, prodotto da Pressenza, agenzia di stampa internazionale dedicata alla pace, alla nonviolenza e ai diritti umani -  racconta come l’ONU sia arrivata ad approvare il testo del Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari (TPAN). 

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

Per oltre 10 anni ha osservato 'in silenzio' il Sole, cercando di comprenderne i segreti. Oggi, nascosto sotto 1400 metri di roccia del Gran Sasso, in Abruzzo, l'esperimento 'Borexino', porta alla ribalta, non solo della comunita' scientifica internazionale, i suoi risultati, celebrati anche con la pubblicazione sulla prestigiosa rivista Nature. Ecco dunque che gli scienziati dell'Istituto nazionale di Fisica Nucleare, presentano i risultati sperimentali piu' importanti della ricerca.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Taglio del nastro a Taormina per la 30ma edizione del Symposium on Fusion Technology (SOFT 2018), una delle conferenze internazionali più importanti nel campo della ricerca sull'energia da fusione.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Sarà Frascati a ospitare il primo Divertor Tokamak Test facility (DTT), il centro di eccellenza internazionale per la ricerca sulla fusione nucleare.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto
Venerdì, 01 Aprile 2016 10:48

All vertice sul nucleare, Libia e Isis in agenda

WASHINGTON- Il contrasto allo Stato Islamico (Isis) in Siria e Iraq, la stabilizzazione politica in Libia, e le relazioni con l'Egitto dopo la morte del ricercatore Giulio Regeni sono tra i temi sul tavolo del summit sulla sicurezza nucleare in corso nella capitale americana. 

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

29 anni dopo, ancora situazione disastrosa e nuova centrale nucleare in costruzione. “Si continua a vivere in aree contaminate e a sviluppare patologie tumorali in Bielorussia, Russia e Ucraina, mentre va avanti la costruzione della nuova centrale nucleare bielorussa” . Ogni anno 100 bambini ospiti del Progetto Rugiada di Legambiente.

Pubblicato in Società

ROMA - Per le strade di Teheran è festa dopo l’ac cordo raggiunto sul nucleare che di fatto pone la fine dell’embargo. Israele, invece, è molto preoccupata e si sente tradita anche del presidente americano Barack Obama da sempre loro alleato.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Legambiente: “A 28 anni dall’incidente situazione ancora drammatica e altamente rischiosa. L’Europa s’impegni per la rapida messa in sicurezza del sarcofago e la salvaguardia della popolazione che vive nell’area del disastro nucleare”

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

“Urgente intervenire subito per spostare quei bambini che rischiano di non avere futuro”. 100 ogni anno i bambini curati e monitorati a livello sanitario grazie al Progetto Rugiada

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

 PYONGYANG – Nuove minacce di guerra dalla penisola coreana.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Pagina 1 di 2