Visualizza articoli per tag: oms

ROMA - L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato che "non c'è alcuna giustificazione di salute pubblica" per posporre o cancellare i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro a seguito dell'epidemia da virus Zika registrata in Brasile. La presa di posizione dell'Oms arriva oggi dopo che 150 esperti sanitari avevano chiesto in una lettera aperta all'agenzia sanitaria delle Nazioni Unite il rinvio o la riallocazione dei Giochi Olimpici "in nome della salute pubblica". 

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

GIVEVRA  - Il virus Zika si propaga "in maniera esplosiva" e l'Organizzazione Mondiale della Sanita' ha convocato un comitato d'emergenza per la prossima settimana.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Dopo la carne tocca al caffè, ma gli allarmi veri e presunti a tavola sono costati al Made in Italy quasi 12 miliardi di euro negli ultimi 15 anni soprattutto per effetto del taglio degli acquisti provocato da psicosi ingiustificate.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - “I falsi allarmi lanciati sulla carne mettono a rischio 180mila posti di lavoro in un settore chiave del Made in Italy a tavola, che vale da solo 32 miliardi di euro, un quinto dell’intero agroalimentare tricolore”.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto
Martedì, 27 Ottobre 2015 08:57

Oms mette al bando carni lavorate, sono cancerogene

ROMA - Salsicce, wurstel e tutte le carni lavorate finiscono nel mirino dell'Oms che le inserisce nella lista delle sostanze "certamente cancerogene per l'uomo".

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - E’ emergenza ebola. L’allarme viene dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dopo una riunione  d’emergenza tra i massimi esperti mondiali, tenutasi in conference call  a Ginevra nei giorni scorsi.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

 

ROMA - Il virus Ebola rialza la testa e i ministri di 11 Paesi africani si incontrano ad Accra, in Ghana, per coordinare gli sforzi contro l’epidemia. E’ stata l’Organizzazione Mondiale della Sanità a convocare i ministri della Salute dell’area interessata chiedendo ‘misure straordinarie’. Ad aggravare la situazione, il fatto che le vittime vengano spesso nascoste nei villaggi, senza informare le autorità, rendendo più difficile circoscrivere i focolai.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Lo scorso anno l'Organizzazione Mondiale della Sanità sancì che l'inquinamento era da ritenersi ufficialmente cancerogeno e oggi arriva il dato allarmante che nel 2012 ha fatto ben 7 milioni di morti in tutto il mondo.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Il Codacons chiede alla Procura MIlano sequestro veicoli diesel

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Anche la giornalista Lucia Annunziata ha dato le dimissioni  in polemica con il direttore di Rai3 Paolo Ruffini. Così dai palinsesti della televisione pubblica sparisce anche "In mezz'ora", altra trasmissione che aveva fidelizzato parecchi ascoltatori. Annunziata ha presentato le sue dimissioni stamattina al direttore generale Lorenza Lei che le ha chiesto se si potevano trovare altre strade, ma lei ha risposto di no.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto