Visualizza articoli per tag: takis

Aurisicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il supporto tecnico” 

Pubblicato in Il punto

L’azienda ha lanciato una raccolta fondi interna per sostenere la biotech impegnata  nella fase cruciale di sviluppo del vaccino  

Pubblicato in Scienza & tecnologia

Sono tutte in lizza per il vaccino anti Covid-19 e rappresentano un’eccellenza italiana riconoscoiuta a livello internazionale. Si tratta di tre aziende di cui si parla molto in questi giorni. Ma cosa accomuna l’IRBM, la Reithera e la Takis?

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

Dopo aver indotto anticorpi nei modelli animali, i vaccini della Takis si sono rivelati efficaci nella neutralizzazione del virus SARS-CoV-2, grazie alla collaborazione con l’Istituto Spallanzani di Roma. 

Pubblicato in Scienza & tecnologia

L’azienda Biotech di Castel Romano che opera da anni nel campo dei vaccini e dell'immunologia annuncia i primi esiti sullo studio di un vaccino ontro il Covid-19.

Pubblicato in Scienza & tecnologia

Nel mondo occidentale sono almeno cinque le aziende di biotecnologie già al lavoro, una delle quali si trova in Italia, la Takis: «Il vaccino sarà di tipo genetico, basato sull' informazione contenuta nel materiale genetico del virus liberamente accessibile online e a tutti i ricercatori del mondo perché è stato depositato nelle banche dati GeneBank e Gisaid», spiega Luigi Aurisicchio, ad e fondatore dell' azienda romana. 

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Pubblicato in Il punto

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è 'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli preclinici 

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Etichettato sotto
Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il nuovo coronavirus originatosi in Wuhan, Cina. Il virus ad oggi ha causato 81 morti e oltre 2800 contagiati accertati e si sta rapidamente espandendo in vari paesi. 
Pubblicato in Il punto

L’azienda di ricerca di Castel Romano si aggiudica il secondo posto a Parigi  alla finale dell'EIT Health Catapult 

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Pagina 1 di 2