Giovedì, 11 Aprile 2013 10:40

Una nave di libri, il 23 aprile la giornata mondiale del libro

Scritto da

Partirà da Civitavecchia la Nave di libri per Barcellona con oltre 600 appassionati della lettura per partecipare nel capoluogo della Catalogna alla Festa di “San Giorgio, i libri e le rose”. Leggere:tutti invita a festeggiare anche nel nostro Paese la Giornata Mondiale del Libro e allo scopo ha predisposto un kit per promuoverla in Italia.

Anche nel 2013 è in programma Una nave di libri per Barcellona, minicrociera letteraria arrivata alla quarta edizione, che Leggere:tutti organizza in collaborazione con Grimaldi Lines. Sarà sempre la Cruise Barcelona ad ospitare l’iniziativa che vedrà la partecipazione di circa 600 appassionati del libro e della lettura provenienti da tutte le regioni italiane, con forti rappresentanze, oltre che dal Lazio, da Toscana, Puglia e Campania.

Il programma, realizzato con la collaborazione di Biblioteche di Roma, Agis Lazio e Anp-Associazione Nazionale Presidi, prevede la partenza il 20 aprile da Civitavecchia, dove si farà ritorno nella serata del 25 aprile. Il 23 aprile, proclamata dall’Unesco Giornata Mondiale del Libro, si parteciperà a Barcellona alla Festa di “San Giorgio, i libri e le rose”, un grande evento con centinaia di migliaia di persone che invadono le ramblas scambiandosi libri e rose. Saranno a bordo numerosi scrittori, tra cui Carmine Abate, vincitore del Premio Campiello 2012, Massimo Carlotto, Roberto Gervaso, Franco Matteucci, Roberto Riccardi, Valerio Varesi e, in rappresentanza degli scrittori catalani, Flavia Company.

La nave, sia nel viaggio di andata che in quello di ritorno, si trasformerà in una sorta di carro di Tespi navigante, con scrittori, attori, registi, chef che daranno vita a una serie di performance. Così gli attori Ennio Coltorti e Adriana Ortolani allestiranno due spettacoli teatrali, uno dedicato a Pirandello e l’altro a Byron. Altri due eventi saranno dedicati a due grandi della nostra letteratura:Giacomo Leopardi e Gabriele D’Annunzio.

Spazio anche alla cultura gastronomica con due libri: uno dedicato al “cibo che unisce i popoli”, il Cous Cous, e l’altro a un must della nostra cucina: la Pasta. La presentazione dei libri sarà accompagnata da degustazioni proposte da un duo di chef tutto al femminile: Velia De Angelis e Francesca Burzi. E ancora, il sommelier e noto volto televisivo Alessandro Scorsone condurrà una degustazione di vini rosati accompagnati da letture di poesie ispirate dalla rosa, scelte e lette da Gino Manfredi. Spazio anche al cinema con una rassegna di cinema e letteratura latino-americana curata da Sonia Castillo e dedicata a grandi scrittori come Borges, Bolaño e Cortàzar. Ad uno di questi appuntamenti interverrà il regista Erik Haasnoot. Inoltre, Ennio Cavalli proporrà un omaggio a Fellini cui seguirà la proiezione del film E la nave va.

Un altro omaggio alla poesia di due cantanti recentemente scomparsi, Enzo Jannacci e Franco Califano, sarà proposto da Gaetano Menna.

Anche la sosta a Barcellona sarà contrassegnata da tante iniziative: il 23 aprile, mentre Leggere:tutti allestirà sulla rambla due grandi stand tricolori che diventeranno, come gli anni scorsi, un riferimento per la comunità italiana composta da oltre 50.000 residenti, all’Istituto Italiano di Cultura e alla Casa degli Italiani sono previsti numerosi incontri e spettacoli. In programma anche due educational (obbligatoria l’iscrizione): Passeggiate nella Barcellona letteraria (22 aprile) e Passeggiate nella Barcellona gastronomica (24 aprile) organizzati per un numero ristretto di partecipanti rispettivamente da Simone Manca e da Alessandro Castro della Casa degli Italiani.

Il programma completo è disponibile sul sito di Leggere:tutti (www.leggeretutti.it), dove sono indicate anche le condizioni di partecipazione per chi vorrà aggiungersi all’ultimo momento a questa crociera letteraria (si parte da 335 euro/passeggero: 3 notti in cabina e 2 in albergo, compresi i pasti a bordo). Per prenotare: tel. 0644254205, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Anche chi resta in Italia può organizzare, per celebrare il 23 aprile la Giornata Mondiale del Libro, una festa all’insegna di “San Giorgio, una rosa per un libro”.

Leggere:tutti invita librerie, scuole, biblioteche, circoli e caffè letterari a promuovere iniziative per festeggiare la Giornata Mondiale del Libro il 23 aprile (e anche nella settimana precedente) con scambi di rose e libri organizzando incontri con scrittori, letture e spettacoli. A tal proposito sono stati predisposti unkit (composto da libri, manifesti, segnalibri, cartoline con la rosa e il logo “San Giorgio, una rosa per un libro”) e una cartella con poster per allestire una piccola mostra.

Si invita quindi chiunque fosse interessato ad organizzare delle iniziative a comunicarlo a Leggere:tutti che le inserirà sul sitowww.leggeretutti.it.

bianco.png