Giovedì, 04 Luglio 2013 10:58

These Reigning Days e San Siro si infiamma. Video

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

MILANO (nostro inviato) -  Un anno fa erano in Italia, in tour con gli Echo & The Bunnymen, ma ora sono tornati, anche solo per una sera, ma ad aprire il concerto di Bon Jovi, ed è tutta un’altra storia. Stiamo parlando dei These Reigning Days, la band inglese che sta spopolando nel Regno Unito con un rock fresco e accattivante e suoni già definiti da molti epici.

Dalle prime esibizioni in pubblico a tour internazionali, il gruppo ha conquistato una maturità musicale ed una presenza scenica sul palco che pochi sanno trasmettere, sfornando da poco un interessante singolo, Too late, pubblicato dalla Rlb Music Italia e presentato dal vivo nell’esibizione a San Siro sabato scorso, 29 giugno.
Il gruppo formato da Daniel Steer alla voce, Joe Sansome alla batteria e Jonny Finnis al basso non ha sicuramente deluso le aspettative: 40 minuti di concerto serrati in cui il trio si è comportato musicalmente come un’orchestra a tutti gli effetti, con sfumature sonore, ritmiche coinvolgenti ed armoniche vocali che non è proprio facilissimo trasmettere nell’ambito del rock. Dai già noti Stand down e Opera si è passati a Living it up, il precedente singolo, per calamitare poi l’attenzione su Too late, un brano con una linea di basso grintoso e una chitarra seducente che infiammano l’atmosfera.
Una volta che la voce di Steer (autore di tutte le canzoni) dà inizio alla narrazione vocale su un tappeto elettronico di fortissima suggestione emotiva, la palpitazione cresce fino a dischiudersi in un ritornello contagioso, dove voci e suoni si fondono per lasciare senza fiato i sensi. E’ questo il culmine dello spettacolo in cui i ragazzi dimostrano quell’energia vitale che forgia i talenti innati conquistando le orecchie di un pubblico al contempo sorpreso e incredibilmente caloroso che li segue con empatica attenzione anche negli ultimi due brani, Changes e Satellyte, acclamandone presto il ritorno.

Ispirati dalla musica di formazioni quali Enter Shikari, The Foals, Fall Out Boy, Kings of Leon e Daft Punk, i These reigning Days dimostrano tuttavia di avere percorso un itinerario originale e temerario all’interno del panorama indie che sembra aver trovato la sua dimensione ideale in una fusione perfetta tra forti e sobrie linee di chitarra ed un sound indie-pop synth articolato. Uno show sicuramente troppo corto ma che ha riscaldato gli animi nell’attesa del primo vero e proprio album, in uscita a settembre, e del relativo tour ad esso collegato. Prima di tutti in Italia, naturalmente!


These reigning days - Changes

Elisabetta Castiglioni

Giornalista e Promoter Culturale

www.dazebaonews.it

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Eravamo immortali

Grande la filosofia e i suoi limiti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

Romanzi e racconti

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

L'ultimo episodio di "Note fuori margine" affronta le "piccole cose" che fanno grande l'inclusione. L'inclusione, infatti, non è soltanto una bella parola, ma è un pensare e un agire quotidiano...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. Dal 22 al 26 giugno il Mercato del film sarà virtuale

Cannes 73. Dal 22 al 26 giugno il Mercato del film sarà virtuale

Jérôme Paillard, direttore esecutivo del Marché du film di Cannes, lancia la prima iniziativa concreta della travagliata edizione del 2020 e chiarisce: ” Un sondaggio condotto la scorsa settimana con...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Laboratori scientifici in prima linea, l’importanza della ricerca e dello sviluppo 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]