Lunedì, 23 Novembre 2015 13:27

Auditorium. La mostra nel foyer di Santa Cecilia per il decennale di Pappano In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA – Antony Pappano, detto Tony, dal primo ottobre 2005 direttore dell’orchestra dell’accademia Nazionale di Santa Cecilia,  è figlio di italiani emigrati a Londra per lavorare in un ristorante.

Da suo padre, appassionato di opera lirica e dilettante di pianoforte, ebbe l’input per conoscere e amare il pentagramma e rivelò presto buone doti di esecutore:  a 12 anni era già in grado di accompagnare al pianoforte gli studenti di canto. Trasferitosi nel 1973 negli Stati Uniti proseguì privatamente gli studi musicali in pianoforte, composizione e direzione d’orchestra. Antony Pappano è davvero quel che comunemente si dice un “self made man”: si è formato al di fuori delle istituzioni musicali e non ha conseguito nessun diploma, neppure in pianoforte. Per un lungo periodo questa sua posizione gli ha creato forti contestazioni da parte di organismi di musica e teatro sia europei che americani. Deve dunque al suo innato talento i successi ottenuti nelle maggiori istituzioni del panorama musicale planetario che, passo dopo passo, lo hanno portato alla direzione dell’orchestra di una delle maggiori accademie musicali, quella di Santa Cecilia. 

88.jpg

Oggi Santa Cecilia festeggia il decennale dell’attività del maestro con il logo “Pappano 10 & lode”, anche titolo di un prezioso volume a cura di Annalisa Bini e Umberto Nicoletti Altimari (Edizioni Accademia Nazionale di Santa Cecilia -  212 pgg, 30 €)  che racconta attraverso le immagini concerti, prove, tournée del percorso artistico di Pappano.  Altre foto, omaggi e curiosità sui 10 anni di Pappano a Santa Cecilia si possono ritrovare nel DVD allegato al volume, realizzato dalla Anthos produzioni.

I festeggiamenti si sono aperti sabato 21 novembre con una mostra fotografica – a cura di Riccardo Musacchio e Flavio Ianniello -  che attraverso  immagini a colori, alcune di dimensioni gigantesche, segna le tappe più importanti e significative della direzione di Antony Pappano. La mostra – che resterà aperta sino al 31 ottobre 2016 - è allestita nel Foyer della Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica , si può visitare tutti i giorni,  anche semplicemente prima di accedere allo splendido spazio concertistico creato dal  grande Renzo Piano.

 

 

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

bianco.png