Giovedì, 10 Novembre 2016 08:30

Milena Angelè 5et - Something There al Parco della Musica

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA – Il secondo lavoro di Milena Angelè “Something There”, ascoltato in anteprima, prosegue il discorso e la filosofia jazz della sassofonista romana, intrapreso con “Resiliency”.

Ci è piaciuto per diversi motivi, tra questi certamente l’originalità e l’attualità complessiva del sound. “Something There”, trascura volutamente gli stilemi più classici del jazz. Aspetto che si rende evidente nella scelta degli arrangiamenti e dei brani, di questi il 50% originali (Angelè & Ravaglia). L’elettronica, utilizzata spesso nel disco, rappresenta una chiave di lettura personale dell’autrice, come in Von e Hanami. Al contrario, la riproposizione di una originalissima Running Up That Hill (Kate Bush, 1985), spogliata proprio dell’elettronica, restituisce al brano e alla melodia una musicalità difficilmente percepibile nelle varie versioni prodotte, compresa quella originale.

Questo secondo lavoro di Milena non è certo un’operazione “nostalgia jazz”, anzi resta  alla larga dai territori più tipici del mainstream (il cosi detto filone principale del jazz)   evitando nel contempo di cadere nella facile tentazione dell’imitazione. In definitiva un disco degli anni ‘20 ma del XXI secolo.  

“Something There" include diversi omaggi al cinema e alla letteratura, le due passioni di Milena Angelè. Lo stesso titolo dell’album è ispirato ad una bella poesia di Samuel Beckett. 

Milena Angelè ha un fraseggio misurato ed elegante e che, anche nei passaggi più complessi, non perde d’incisività. Il quintetto, oltre alla sassofonista romana,  vede un ottimo Edoardo Ravaglia al piano, autore e curatore degli arrangiamenti; Enrico Bracco, tra i più originali chitarristi jazz italiani; Riccardo Gola al contrabbasso; Francesco Fratini alla tromba e Fabio Sasso alla batteria. Tutti in una veste eclettica e ovviamente come richiedono le atmosfere, meno legata al jazz tradizionale. 

“Something There è stato registrato alla Casa del Jazz di Roma a Gennaio 2016. Lo potremo ascoltare direttamente dalle note dell’autrice ed del quintetto originale, dal vivo al Parco della musica di Roma il 16 novembre 2016 prossimo. Musica che vale più dei soldi spesi.

(Facilità d’Ascolto = 8,5/10)   

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Per Aspera ad Astra

PER  ASPERA  AD  ASTRA Uomini di poca fede  deboli vi perdete  nel vostro cammino…  Niente è uguale  ogni paesaggio  ha la sua bellezza.  Mettete da parte la tristezza  la vita è fonte di gioia  per l’uomo stanco  tutte le fonti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

Romanzi e racconti

Note fuori margine. Terzo Episodio: "Divieto di non”

Note fuori margine. Terzo Episodio: "Divieto di non”

Il terzo racconto di “Note fuori margine” ci porta faccia a faccia con un ragazzo di 12 anni oppositivo doc!

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. Per ora il festival è rimandato

Cannes 73. Per ora il festival è rimandato

L’organizzazione del  Festival di Cannes 2020 ha diffuso un comunicato per rendere noto che la rassegna cinematografica non si terrà nelle date previste 12-23 maggio. 

Redazione - avatar Redazione

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]