Martedì, 25 Agosto 2020 10:11

Venezia 77. I Classici al Cinema Ritrovato di Bologna : You only live once (Sono innocente) 1937

Scritto da

Uscito di prigione per quanto innocente, un povero diavolo incappa nuovamente nelle maglie della giustizia e finisce per diventare un vero assassino e come tale braccato come un vero criminale. 

Nella fuga lo aiuta la giovane moglie: non solo dramma familiare ma anche ritratto della società spietata dell’America degli anni Trenta, che Fritz Lang, oltre che regista, scrittore e sceneggiatore austriaco naturalizzato americano, descrive con una crudezza di immagini e di dialoghi impensabili per l’epoca; al punto che il film fu tagliato al montaggio da una censura preventiva e anche il doppiaggio italiano prebellico volle metterci le mani.  Il film è fra i più riusciti di Lang, al quale si devono titoli importanti: Metropolis, Il dottor Mabuse, il grande caldo, La bestia umana, Furia. Qui gli interpreti sono perfetti, particolarmente la coppia di protagonisti: il giovanissimo Henry Fonda e Sylvia Sidney. Un bianco e nero da manuale.

I Classici selezionati per la 77. Mostra di Venezia, saranno proiettati dal 25 al 31 agosto al festival Il Cinema Ritrovato di Bologna:

YOU ONLY LIVE ONCE (SONO INNOCENTE) di Fritz LANG (USA, 1937, B/N)
restauro: StudioCanal

 Prodotto da Walter Wanger; Scritto da C. Graham Baker e Gene Towne; cast: Henry Fonda (Eddie Taylor), Sylvia Sidney (Joan “Jo” Graham), Barton MacLan (Stephen Whitney), Jean Dixon (Bonnie Graham), William Gargan (Padre Dolan), Warren Hymer (Muggsy), Charles Sales (Ethan), Margaret Hamilton (Hester), Guinn “Big Boy” Williams (Rogers), Jerome Cowan (Dr Hill); Musica: Alfred Newman; Fotografia: Leon Shamroy; Montaggio: Dan Mandell; Distribuito da: United Artists; Data di uscita (US): 29 gennaio, 1937); Durata: 86 minuti.