Stampa questa pagina
Domenica, 23 Febbraio 2014 16:55

E' morta a Roma Carla Accardi, la pittrice dell'astrattismo

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA  - Si è spenta a Roma, all'ospedale Santo Spirtito, all'età di 89 anni, la pittrice Carla Accardi. L'artista, avrebbe compiuto 90 anni il prossimo ottobre. Nata nel 1924 a Trapani, la Accardi è stata tra i massimi esponenti dell'Astrattismo italiano.  Si era trasferita a Roma nel 1946, dopo aver finito gli studi all’Accademia delle belle arti di Palermo.

Nel 1947 firmò il manifesto del gruppo "Forma 1", di ispirazione marxista, con Attardi, Consagra, Dorazio, Guerrini, Perrilli, Sanfilippo (col quale era sposata) e Turcato, che consacrò appunto la nascita dell'Astrattismo in Italia. Con il gruppo partecipò a numerose collettive sia in Italia che all'estero. Esordì invece con la sua prima personale nel 1950, alla Galleria Numero di Firenze, divenendo una delle artiste più rappresentative del secondo dopoguerra italiano.

A partire dai primi anni '50, la sua ricerca, fondata essenzialmente sulla poetica del segno,  la portò a realizzare opere articolate essenzialmente su insiemi di segmenti pittorici bianchi su fondi neri. Scelta espressiva che la mise in relazione con le ricerche dei maggiori artisti dell'Informale. La sua pittura segnica, caratterizzata da bicromie in bianco e nero, che poi si coloreranno di tinte e forme diverse, resteranno sempre il suo marchio inconfondibile. Nel 1964 espose in una sala personale alla Biennale di Venezia.

Negli anni Ottanta la Accardi avviò una nuova fase di ricerca nel suo lavoro. Cominciò nelle sue opere l'uso della tela grezza che lasciava trapelare intrecci di larghi segni colorati. Nel 1988 espose nuovamente alla Biennale di Venezia.

La Accardi, al di là dell'impegno artistico, si distinse anche per l'impegno sociale, prendendo sempre parte alle lotte per le rivendicazioni femminili. Con Carla Lonzi fece parte del gruppo "Rivolta Femminile".

Nel 1996 venne nominata membro dell'Accademia di Brera e nel 1997, fece parte della Commissione per la Biennale di Venezia nel ruolo di consigliere.

Ultima modifica il Domenica, 23 Febbraio 2014 17:53
Super

Ultimi da Super

Articoli correlati (da tag)