Giovedì, 15 Settembre 2022 13:27

Crypto art: la nuova frontiera dell’arte contemporanea

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Scopri quale legame c’è tra Crypto art, blokchain e robot trading di criptovalute

Se sei appassionato di robot trading criptovalute o semplicemente di arte, ti potrebbe interessare sapere che c’è un legame profondo tra arte e cripto. Una nuova corrente artistica, infatti, si è sviluppata da qualche anno e ha tra i suoi padri fondatori due italiani: Sergio e Nadia, che insieme formano il duo artistico Hackatao.

Ma in cosa consiste la crypto art? La crypto art rientra nelle forme artistiche che prevedono la creazione di un’opera d’arte digitale, i cui frame animati si trasformano in NFT (not-funfìgible token) attraverso i sistemi di blockchain.

L’NFT, in pratica, contiene una serie di informazioni che servono a certificare che l’opera d’arte è autentica e chi la acquisterà, attraverso le criptovalute, diventerà proprietario della stessa.

Stiamo parlando di un sistema che sta cambiando totalmente il modo di fruire delle opere d’arte e che ti permette di usare le tue criptovalute per diventare un collezionista o a tua volta un mercante d’arte.

Vuoi sapere come? Vediamo nel dettaglio qual è il legame tra cripto art, tecnologia blockchain e robot trading di criptovalute.

Crypto art, blockchain e trading cripto: qual è il legame

Come ti abbiamo detto, tecnologia blockchain e crypto art sono strettamente legate. Questo perché la blockchain è un sistema che permette alle opere d’arte digitali di essere vendute con sicurezza e di documentare la loro unicità.

Come? In pratica, grazie a questa tecnologia, ogni opera digitale ha una sua propria carta di identità, registrata all’interno del sistema stesso. Sono i token (NFT) e i codici crittografici che conservano le informazioni in merito a come l’opera è stata creata e a chi ne è il suo autore. 

Il diritto d’autore all’opera d’arte digitale, quindi, è garantito dallo stesso sistema blockchain.

Stiamo parlando di una nuova frontiera dell’arte, probabilmente quella che caratterizzerà parte degli anni futuri.

In tutto questo, perché chi usa robot trading di criptovalute dovrebbe essere attratto da questa possibilità? Te lo spieghiamo subito.

Crypto art: una grande occasione per chi fa trading di cripto

Se fai trading di cripto e utilizzi i robot trading di criptovalute per guadagnare profitti in modo autonomo, vuol dire che sei già da tempo o altamente interessato alle forti potenzialità della criptovaluta.

Tra le sue potenzialità, da oggi puoi anche aggiungere quella di utilizzare le cripto per diventare proprietario di un’opra d’arte digitale.

Molte piattaforme online, infatti, oltre a permettere pagamenti in dollari o altre valute, accettano quelli in criptovaluta.

Anzi, in alcuni è accettata solo la cripto, e se paghi in dollari o altra valuta devi obbligatoriamente convertirli in cripto.

Perché investire in opere d’arte? Perché l’opera d’arte acquista sempre maggiore valore nel tempo, e quella che oggi compreresti al valore di qualche centinaio di dollari o manciata di cripto, un giorno potrebbe valere almeno 10 volte in più.

E stando alla diffusione di questo modo di operare, fruire e vendere l’arte, qualcosa ci dice che tra qualche anno le opere della crypto art assumeranno un valore altissimo.

Tra l’altro, l’opera da te acquistata continuerà a girare in rete e potrà essere fruita da tutti. Tutti, però, sapranno che è di tua proprietà e che non potranno farla loro.

È un po’ come quando i proprietari privati di un’opera d’arte la danno in prestito ai musei e alle collezioni per organizzare delle mostre, ma i visitatori sanno che l’opera è, appunto, di una collezione privata.

E se un giorno la volessi rivendere, lo potresti fare tranquillamente. A quel punto, come ti abbiamo detto, di sicuro il profitto sarebbe molto più alto del prezzo che avrai pagato per acquistarla. 

Ultima modifica il Giovedì, 15 Settembre 2022 15:51

bianco.png